Al via i Mondiali di Russia 2018: i padroni di casa affrontano...

Al via i Mondiali di Russia 2018: i padroni di casa affrontano alle 17:00 l’Arabia Saudita

img_5775-324x367 Al via i Mondiali di Russia 2018: i padroni di casa affrontano alle 17:00 l'Arabia Saudita Calcio Mondiali di calcio 2018 Sport   Milano-Visto così sembrerebbe un kolossal di Hollywood infarcito di star e belle presenze, un meltin pot di qualità e tecnica che troverà nel suo vincitore il degno erede al trono della Germania. Inizia tutto oggi, alle ore 17:00, quando la Russia darà il calcio di inizio contro l’Arabia Saudita allo stadio Luzhniki di Mosca.

Russia – Arabia e lo sgambetto di Pizzi

L’Arabia, recente avversaria dell’Italia di Mancini, prepara il colpo gobbo alla Russia di Putin che non vince da un anno e nelle ultime manifestazioni ha sempre deluso. L’ultimo spiraglio di luce avvistato nella terra dell’Est è quell’Europeo giocato fra Austria e Svizzera dove vennero fermati solamente dalla Spagna, poi campionessa, in semifinale. Quest’oggi ci si affiderà alla forza di Smolov e alla classe di Golovin, unici due gioielli luccicanti in una nazionale povera di talento: “Abbiamo lo stesso mal di testa, lui per i troppi campioni che ha, io per il numero esiguo” così Cherchesov, allenatore della Russia, ha scherzato sulle infinite scelte a disposizione di Low, CT della Germania.

Probabili formazioni

Doppio 4-2-3-1 per il match di apertura del Mondiale 2018: l’Arabia, 67esima nel ranking Fifa, si presenta con il classico undici titolare schierato da Pizzi, mentre la Russia sceglie Akinfeev, Dzagoev, Golovin e Smolov per dare l’assalto all’esordio mondiale.

Russia: 4-2-3-1
Akinfeev; Smolnikov, Kutepov, Ignashevich, Zirkov; Samedov, Zobnin; Gazinsky, Golovin, Dzagoev; Smolov.
All. Cherchesov

Arabia Saudita: 4-2-3-1 
Al Muayouf; AL Shahrani, Os. Hawsawi, Om. Hawsawi, AL Harabi; Otayf, Al Faraj; Al Dawsari, Al Jassam, Al Shehri; Al Muwallad.
All. Pizzi

I Gironi A e B

Dopo la prima gara di questo pomeriggio, domani andrà in scena la seconda gara del Girone A tra Uruguay ed Egitto (ore 14:00) e le due gare del Girone B Marocco – Iran (ore 17:00) e il big match Spagna – Portogallo (ore 20:00) con il quale avrà inizio il mondiale delle grandi squadre.  Importantissimo il match tra Uruguay ed Egitto per definire le gerarchie nel Girone A dove Suarez e Cavani sono alla caccia di Salah, uomo copertina dell’Egitto e di questo mondiale. Spagna – Portogallo inaugurerà, come detto, i big match di questo mondiale regalandoci già alla prima giornata uno scontro epocale: Cristiano Ronaldo, campione d’Europa col Portogallo e col Real Madrid, affronterà il suo capitano Sergio Ramos, in mezzo alla bufera post esonero di Lopetegui: ci sarà da divertirsi.

Simone Mannarino
Dottore in Storia con specializzazione in storia del giornalismo alla statale di Milano e aspirante giornalista, ricerca un approccio diverso ai fatti e ai contesti in cui si sviluppano. Innamorato del calcio e dello sport in generale. Tifoso del Brasile in questi mondiali che Zoom ha raccontato fino alla vittoria finale della Francia. Immerso in nuovi progetti per la prossima stagione ora che i mondiali ci hanno salutato.

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi