La Revivre Milano è campione Under 18

La Revivre Milano è campione Under 18

0

img_5604-324x227 - La Revivre Milano è campione Under 18  - Pallavolo Sport

Milano – La gioia più grande per il settore giovanile della Powervolley Milano: la Revivre Segrate batte in finale Civitanova 3-0 e si laurea campione d’Italia Under 18 alle finali Nazionali Giovanili Crai di categoria, disputate a Castellaneta e Massafra (TA) dal 5 al 10 giugno. È il primo titolo U18 per il Volley Segrate che si aggiunge ai precedenti successi della Coppa Italia Under 14 (2012), lo scudetto Under 15 (2013) e lo scudetto Under 19 (2017).

Successo meraviglioso per Revivre

Un successo straordinario per i ragazzi allenati da Andrea Fortunati e Massimiliano De Marco, capaci di giocare un torneo che li ha visti indiscussi protagonisti fin dal girone eliminatorio.
Tre successi nel girone F contro Padova (3-2), Santa Croce (3-0) e Modena (3-2), seguiti dalla vittoria nei quarti di finale contro Malnate (3-0) e a quella della semifinale contro Castellana Grotte (3-1), che ha spalancato ai giovanissimi leoni le porte della finale contro Civitanova.

Grande qualità: impresa

Ed è proprio in finale, giocata al Palasport “Giovanni Paolo II” di Massafra, che è venuta fuori la qualità della Revivre: trascinata da un super Gironi, autore di 14 punti ed eletto MVP della finale, Segrate ha dominato il match riuscendo ad annullare diverse palle set ai marchigiani in un primo parziale chiuso a proprio favore col punteggio di 29-27 da un punteggio di 24-21 a favore di Civitanova. Decisivo nel primo parziale, e più in generale nell’intera gara, anche lo schiacciatore Kristian Gamba, autore di 21 punti e miglior schiacciatore delle finali. Il secondo set, caratterizzato da un sostanziale equilibrio fino alle fasi finali del match quando Segrate ha ingranato la marcia giusta, si è chiuso 25-20. Terzo set senza troppa storia con Segrate avanti 16-9 nella parte centrale del set, poi 21-11 per il definitivo 25-17 che ha cucito sulle maglie dei leoni lo scudetto U18 maschile 2017/2018.
Tra i premi individuali, oltre a Gironi (MVP) e Gamba (miglior schiaccitore), Segrate porta a casa anche il premio come migliore palleggiatore (Zonta).

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi