Tour Mulino Bianco. Sana alimentazione in un mondo sostenibile

Tour Mulino Bianco. Sana alimentazione in un mondo sostenibile

0

mulino-bianco-324x112 Tour Mulino Bianco. Sana alimentazione in un mondo sostenibile Salute   Da venerdì 8 a domenica 10 giugno torna a Milano la settima edizione di Tour Mulino Bianco, il progetto di educazione alimentare promosso da Barilla, che nelle precedenti edizioni ha ottenuto più di 1.000.000 di visitatori in 156 città italiane. Si tratta di un progetto molto interessante e divertente che ha lo scopo di sensibilizzare vecchie e nuove generazioni sull’importanza di un’alimentazione corretta e uno stile di vita sano.
Il Tour farà tappa, oltre che a Milano, anche in splendide città quali Torino, Genova, Firenze, Pescara, Roma, Lecce e Napoli.
Il Mulino aprirà le sue porte nella splendida cornice dei Giardini Indro Montanelli di Milano, in cui grandi e piccoli potranno divertirsi e imparare attraverso vari giochi interattivi e attività di “edutainment”, tutti a tema nutrizione, rispetto della natura e benessere degli animali.

Un mondo più sostenibile

Tra le diverse attività in programma, tutte elencate nel sito ufficiale www.mulinobianco.it/tour-del-mulino-2018, ci sarà anche la possibilità di entrare virtualmente in uno Stabilimento Mulino Bianco, grazie ad un video a 360°, e di creare nuove ricette giocando con diverse combinazioni di ingredienti; o ancora è possibile sperimentare il modo migliore per rendere il mondo più sostenibile, come la riduzione delle emissioni di Co2, o il risparmio di acqua potabile o energia elettrica, scoprendo in diretta i risultati del proprio operato.

Il tour sarà nei Giardini Indro Montanelli dall’8 al 10 giugno, dalle 9,00 alle 20,30; si tratta di un evento gratuito ma è possibile saltare le eventuali code scaricando la App https://www.mulinobianco.it/tour-del-mulino-2018/app-mulino-per-me

 

 

Elena Capilupi
Studentessa calabrese di Mediazione Linguistica e Culturale della Statale di Milano. Aspirante giornalista e appassionata di arte, cinema e musica. Sempre alla ricerca di nuove esperienze e nuovi modi di vedere il mondo.

Nessun commento

Rispondi