Trento spezza l’Olimpia a rimbalzo: la finale scudetto è 2-1

Trento spezza l’Olimpia a rimbalzo: la finale scudetto è 2-1

0

olimpia-1-324x179 - Trento spezza l'Olimpia a rimbalzo: la finale scudetto è 2-1  - Basket Sport

Milano – Nel proprio palazzetto L’Aquila ritrova se stessa e il proprio gioco fatto di energia e volate in transizione. Già dai primi minuti di gara 3, è chiaro che non sarà una passeggiata per Milano. A rimbalzo Trento è fortissima, tanto da far vedere anche quanto i piccoli siano attivi (strepitoso Forray con 10 rimbalzi catturati). Ma i tanti canestri in campo aperto non sarebbero stti possibili senza i 12 palloni recuperati.

Gli accorgimenti iniziali

Prima novità: coach Buscaglia mette Sutton su Goudelock su entrambi i lati del campo, il che significa che in attacco Trento forza il cambio cercando di attaccarlo e farlo cadere in errori di falli (missione compiuta, considerati i 2 falli commessi in pochi minuti dall’avvio da parte del Mini Mamba). Seconda novità nella serie: l’Aquila riesce a sporcare tanti palloni, molto più reattiva anche grazie a un ritrovato Hogue (9 punti e 5 rimbalzi per lui) con cui impattare dal primo quarto chiuso 17 pari.

Le palle perse nel terzo quarto

A creare netta separazione è stato il parziale di 18-7 propiziato da Trento tornando dall’intervallo lungo: una scarica elettrica che ha paralizzato Milano. L’Olimpia fatica tremendamente a trovare buone spaziature e opzioni in attacco, perdendo palloni a ripetizione (5 solo nella terza frazione). Questo porta ai contropiedi facili di Sutton, Silins, Forray e Hogue.

Quintetto di tiratori troppo tardivo..

Pianigiani sposta Micov da 4 per aprire il quarto periodo di gioco, optando per un quintetto di tiratori con il trio Cincia-Jerrels-Bertans. Questa mossa riavvicina Milano al -4 (63-59), prima di affondare del tutto con gli ultimi canestri di Sutton che segnano il 72-65 e la vittoria per Trento.

La serie è ufficialmente riaperta, gara 4 si giocherà ancora a Trento rispettando il classico modello NBA al meglio delle 7 (2-2-1-1-1). Qualunque sia l’esito, avremo anche almeno un’altra partita al Forum.

Nessun commento

Rispondi