Le onorificenze al merito. Una anche al diciottenne Lorenzo Pianazza

Le onorificenze al merito. Una anche al diciottenne Lorenzo Pianazza

0

bimbosuiibinari-324x171 - Le onorificenze al merito. Una anche al diciottenne Lorenzo Pianazza  - Costume e Società Lombardia – L’Assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro,Melania Rizzoli era presente alla consegna delle Onorificenze al Merito della Repubblica, che si è svolta al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano lo scorso 30 maggio: “Sono sempre orgogliosa di rappresentare la Regione Lombardia, ma oggi fare gli onori di casa mi ha coinvolto ancora di più, perchè l’Assessorato che ho l’onore di guidare è vicino, per la sua natura e per lo spirito con il quale operiamo, alle ragioni per le quali sono stati insigniti alcuni cittadini italiani: la messa in pratica, con merito speciale, dei valori dell’impegno nella propria attività e nei confronti della comunità cui si appartiene. Ecco, in un momento così delicato per il Paese la dedizione quotidiana dei suoi cittadini è particolarmente importante: ribadisce il valore
dell’uomo e della società, e si fa esempio di come, in qualunque contingenza storica ci si trovi, in una democrazia l’impegno comune sia sempre il pane certo di cui nutrirsi”.

Tra gli insigniti dell’onorificenza ci sono 53 milanesi, fra cavalieri e commendatori, anche il diciottenne Lorenzo Pianazza, medaglia d’oro per aver salvato un bimbo di due anni che era caduto sui binari della metropolitana milanese.
“Coerentemente con le linee guida della Regione Lombardia da quando mi sono state conferite le deleghe all’Istruzione, formazione e lavoro sono impegnata ogni giorno per favorire, finanziare, aiutare la diffusione di questi principi, e per produrre strumenti, formativi e lavorativi, che consentano a un numero sempre maggiore di giovani e di lavoratori di esprimere il loro potenziale, per loro stessi e per la comunità. Per questo guardo le persone insignite dell’Ordine al Merito come a un punto di arrivo nella vita, desiderabile e ideale: il nostro sforzo è e sarà sempre fornire punti di partenza, incoraggiamento, sostegno, perchè queste eccellenze, umane e professionali, non vengano a mancare mai”.

Valentina Simona Bufano
Poetessa, romanziera e collaboratrice di vari giornali, web tv e radio. Ho vinto premi letterari e partecipato a due rassegne culturali: “Subway Letteratura” e “The Last Apple on the tree”, lavorando con illustratori professionisti. I miei libri hanno venduto in tutto un migliaio di copie, riportando ottime critiche. Il mio primo romanzo, “3 ragazzini e il Fato” ha riscosso successo sul blog di recensioni chelibroleggere.blogspot.it e ho vinto il premio della giuria al Trofeo del Lupo 2017. Nel 2009 “Il Giorno” mi ha dedicato la rubrica “Il Personaggio”. Nel 2016 ho ricevuto dalla Pro Loco di Trezzano sul Naviglio la pergamena del “Trezzanino d’oro” per le attività culturali, di cui sono molto orgogliosa.

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi