Comune, Regione e Prefettura contro Spinelli e shortini

Comune, Regione e Prefettura contro Spinelli e shortini

0

marja-324x156 Comune, Regione e Prefettura contro Spinelli e shortini Salute   Milano – Gli adolescenti e pre adolescenti che fumano spinelli sono aumentati, complice la confusione generata da domande quali: la cannabis fa male oppure no? E’ il primo passo verso eroina ed ectasy? Umberto Veronesi affermava che la maria giovanna non ha mai ucciso nessuno e l’Organizzazione Mondiale della Sanità invita a depenalizzarne l’uso personale. Questi dibattiti destabilizzano gli adolescenti, che si sentono autorizzati a imitare i più grandi. La comunità di San Patrignano condanna le droghe leggere, che danneggiano il cervello dei più giovani.

Pubblicità

Per quanto riguarda l’alcool, gli adolescenti non hanno molti soldi da spendere. Per questo hanno preso l’abitudine degli “shortini” acquistabili a soli due euro, superalcolico puro e bicchieri così piccoli da apparire innocui. E invece no.

È stato firmato un protocollo d’intesa tra Comune, Città Metropolitana, Regione Lombardia, Prefettura e Ufficio scolastico Territoriale per lo sviluppo di buone prassi in materia di tossicodipendenze e per il contrasto a fenomeni legati ad altre forme di dipendenza e disagio minorile in ambito scolastico.

L’accordo siglato ha come obiettivo di coordinare le azioni, preventive ed eventualmente repressive, che le Istituzioni, le Forze dell’ordine e le scuole possono mettere in campo sinergicamente e congiuntamente. All’incontro erano presenti il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Anna Scavuzzo e l’assessore all’Educazione Laura Galimberti

L’assessorato all’Educazione e Istruzione e la Polizia locale compiono da tempo azioni di dissuasione di consumo e spaccio.

Azioni che si aggiungono ai progetti educativi per piccoli gruppi di detenuti dell’IPM Beccaria con i ragazzi in uscita; ai percorsi di riparazione per casi inviati dal Tribunale per i Minorenni; alle attività di contrasto alla dispersione scolastica, con progetti come “Smetto quando voglio” e “Scuola per la famiglia”;

A questi si aggiungono le iniziative della Scuola del Corpo delle Polizia locale e del Nucleo Cinofili della Polizia Locale nelle scuole.

Valentina Simona Bufano
Poetessa, romanziera e collaboratrice di vari giornali, web tv e radio. Ho vinto premi letterari e partecipato a due rassegne culturali: “Subway Letteratura” e “The Last Apple on the tree”, lavorando con illustratori professionisti. I miei libri hanno venduto in tutto un migliaio di copie, riportando ottime critiche. Il mio primo romanzo, “3 ragazzini e il Fato” ha riscosso successo sul blog di recensioni chelibroleggere.blogspot.it e ho vinto il premio della giuria al Trofeo del Lupo 2017. Nel 2009 “Il Giorno” mi ha dedicato la rubrica “Il Personaggio”. Nel 2016 ho ricevuto dalla Pro Loco di Trezzano sul Naviglio la pergamena del “Trezzanino d’oro” per le attività culturali, di cui sono molto orgogliosa.

Nessun commento

Rispondi