Inclusione per il futuro: cosa è il Cesvi

Inclusione per il futuro: cosa è il Cesvi

cesvi-324x176 - Inclusione per il futuro: cosa è il Cesvi  - Costume e Società tempo libero Milano – Martedì 29 maggio presso la sala Vitman dell’Acquario Civico, l’Assessore alle Politiche Sociali Pierfrancesco Majorino partecipava all’incontro “Inclusione per il futuro. Terzo settore e imprese: una partnership vincente per inclusione e integrazione”, organizzato dalla Fondazione Cesvi per raccontare l’impegno per l’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati.
Erano previsti gli interenti di: Daniela Bernacchi, Ceo e general manager di Cesvi, Cristina Bombassei, Chief corporate social responsibility officer Brembo, Ornella Villella, responsabile del Centro mediazione al lavoro del Comune di Milano.

Cesvi

Cesvi, Cooperazione e Sviluppo, nasce nel 1985. Nel 1987 realizza il primo progetto in Uruguay per lo sviluppo agricolo. Nel 1988 Il Ministero Affari Esteri riconosce il Cesvi comeOrganizzazione Non Governativa.. Nel 1994 interviene in Bosnia e fonda una Casa del Sorriso aperta ad ogni etnia e religione. Nel 1997 un evento unico: Cesvi interviene in Corea del Nord, procurando alimenti speciali per i bambini stremati dalla carestia. Nel 2010 mette a segno un altro primato: interviene in Libia dove fornisce aiuti alimentari. Nel 2012 l’Emilia è colpita dal terremoto e Cesvi interviene per la prima volta in territorio italiano. Nel 2015 affronta la sfida di un altro sisma, questa volta in Nepal. Per aiutare Cesvi, Onlus, organizzazione laica e indipendente è possibile donare denaro, adottare una comunità o finanziare un progetto.
www.facebook.com/cesvifondazioneonlus/
www.cesvi

Valentina Simona Bufano
Poetessa, romanziera e collaboratrice di vari giornali, web tv e radio. Ho vinto premi letterari e partecipato a due rassegne culturali: “Subway Letteratura” e “The Last Apple on the tree”, lavorando con illustratori professionisti. I miei libri hanno venduto in tutto un migliaio di copie, riportando ottime critiche. Il mio primo romanzo, “3 ragazzini e il Fato” ha riscosso successo sul blog di recensioni chelibroleggere.blogspot.it e ho vinto il premio della giuria al Trofeo del Lupo 2017. Nel 2009 “Il Giorno” mi ha dedicato la rubrica “Il Personaggio”. Nel 2016 ho ricevuto dalla Pro Loco di Trezzano sul Naviglio la pergamena del “Trezzanino d’oro” per le attività culturali, di cui sono molto orgogliosa.

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi