Ecco l’iter burocratico in casa Milan in vista di Nyon

Ecco l’iter burocratico in casa Milan in vista di Nyon

0

img_5140-324x315 Ecco l'iter burocratico in casa Milan in vista di Nyon Calcio Sport

Milano – Dopo il no al settlement agreement, ora il Milan è in attesa della sentenza della camera giudicante dell’Uefa che arriverà a metà giugno.

Task force in vista del nove giugno

Pubblicità

Nelle ultime ore, il club rossonero ha organizzato una task force per convincere Nyon a non escludere il Diavolo dalle coppe europee, mentre il 7 giugno l’ad Marco Fassone si recherà in Svizzera per incontrare la Uefa prima della decisione finale. L’ultimo appello, di urgenza, potrebbe essere fatto solo al Tribunale Arbitrale dello Sport di Losanna. A riferirlo è l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi