Sfasciacarrozze operosi cercati … e trovati

Sfasciacarrozze operosi cercati … e trovati

sfaciacarrozze-324x205 Sfasciacarrozze operosi cercati ... e trovati Cronaca Milano Prima Pagina   Sette persone sono state prese sul fatto mentre stavano smontando una Alfa Mito, appena rubata, all’interno dello sfasciacarrozze autorizzato Desiderato in via Girardengo 1/6, in zona Bruzzano.  Gli agenti della polizia di Stato del commissariato di Quarto Oggiaro hanno sorpreso 3 italiani, 1 gambiano, 1 marocchino e 2 egiziani con in mano gli attrezzi del mestiere alle 13.40 dopo che alle 13 una donna aveva denunciato il furto dell’auto che si trovava in via Senigallia. In poco più di 40 minuti i sette avevano già  cannabilizzato l’ automobile. Avevano limato il numero identificativo del telaio e quelli che si trovano in altre parti dell’automobile, smontato portiere e parti del motore.  La velocità del ritrovamento è dovuta ad un metodo di controllo del territorio applicato Dal commissariato di Quarto Oggiaro. Nel quartiere sparivano molte automobili. Sono quindi stati messi sotto controllo gli sfasciacarrozze della zona, dedicando particolare attenzione a quelli che avevano fra i dipendenti delle persone con precendenti per furto o per ricettazione. Non appena il furto dell’auto è stato denunciato una pattuglia ha consultato la lista e questo ha permesso di sorprendere i 7 in flagranza di riciclaggio e ricettazione. Alla vista degli agenti della polizia, i sette hanno tentato la fuga, ma sono finiti tra le braccia degli uomini della volante del commissariato della Comasina, che è intervenuta in appoggio ai colleghi di Quarto Oggiaro. Con lì’aiuto della polizia stradale, inoltre, è stato possibile riconoscere, nei locali dello sfasciacarrozze, anche i pezzi di una fiat 500 rubata lo scorso 20 marzo.

Nessun commento

Rispondi