Le scelte di Tudor e Spalletti: ecco Udinese – Inter

Le scelte di Tudor e Spalletti: ecco Udinese – Inter

0

crotoneinternet-324x174 Le scelte di Tudor e Spalletti: ecco Udinese - Inter Calcio Sport

Milano – Un solo indisponibile per Igor Tudor, l’ex tecnico del Galatasaray infatti non avrà a disposizione il solo Angella per infortunio. Rientra Jakub Jankto che con molta probabilità costringerà alla panchina Fofana, Behrami davanti alla difesa e l’altro interno che sarà Barak. A destra confermato lo svizzero Widmer mentre sulla corsia opposta spazio per Pezzella anche se resta in corsa per una maglia l’iracheno Adnan. In avanti per fare da spalla a Kevin Lasagna il duello è tutto argentino, favorito l’ex Valencia Rodrigo De Paul su Maxi Lopez.

Ecco come arriva l’Inter

Pubblicità

La sconfitta contro la Juventus ha lasciato anche due strascichi dal punto di vista delle squalifiche, per la trasferta di Udine infatti non ci saranno D’Ambrosio e Vecino. Il primo dovrebbe essere sostituito dal contestatissimo Santon con Dalbert destinato ancora una volta alla panchina mentre il centrocampista ex Fiorentina lascerà spazio allo spagnolo Borja Valero in coppia con Brozovic.

Rafinha sulla trequarti

Vera emergenza a centrocampo con Rafinha che agirà sulla linea a tre di trequarti con Perisic e Candreva, quest’ultimo infatti si gioca il posto con il giovane Karamoh. In avanti come sempre il bomber nerazzurro Mauro Icardi.

Le probabili formazioni

UDINESE (3-5-2): Bizzarri; Stryger-Larsen, Danilo, Samir; Widmer, Barak, Behrami, Jankto, Pezzella; De Paul, Lasagna. A disposizione: Scuffet, Borsellini, Zampano, Nuytinck, Adnan, Ingelsson, Balic, Fofana, Pontisso, Hallfredsson, Perica. Allenatore: Igor Tudor.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, Santon; Brozovic, Borja Valero; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi. A disposizione: Berni, Padelli, Lisandro Lopez, Dalbert, Ranocchia, Karamoh, Eder, Pinamonti. Allenatore: Luciano Spalletti

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi