I numeri del progetto scuola in casa Revivre Milano continuano a crescere

I numeri del progetto scuola in casa Revivre Milano continuano a crescere

0

volley, revivre milano

Milano – Nel corso della stagione 2017/18 gli atleti della Revivre Milano hanno regalato gioie ed emozioni al pubblico del PalaYamamay. Piano e compagni hanno conquistato il cuore dei tifosi a suon di vittorie e prestazioni di altissimo livello.

Progetto scuola per la Revivre Milano..

Ma i giocatori meneghini hanno fatto breccia anche tra i piccoli tifosi che quest’anno hanno avuto la fortuna di averli tra i banchi di scuola. Infatti il Progetto Scuola della Powervolley Milano ha dato la possibilità a tantissimi studenti delle scuole primarie di Busto Arsizio e Milano di stare a stretto contatto con i campioni della Revivre, improvvisati maestri di volley durante le ore normali di lezione scolastica.

Scuole al centro del progetto

Il progetto Scuola Powervolley si è appoggiato con chi da anni entra nelle scuole del territorio per diffondere lo sport della pallavolo, ovvero UYBA (coordinatore Marco Panzeri) e Futura Giovani(Coordinatore Alessandro Mazza). A loro va un ringraziamento per aver dato la possibilità a Powervolley di poter far conoscere il proprio messaggio sportivo agli studenti di Busto.

Ilaria Chiappari, la responsabile: grande successo Revivre

Il lavoro svolto dalla Responsabile del Progetto Ilaria Chippari, coadiuvata da Martina Di Tomaso e dall’ufficio stampa Gabriele Pirruccio, ha generato tanto interesse attorno a questo movimento. Grazie alla diffusione di foto e comunicati stampa sui canali ufficiali della Powervolley Milano, numerose scuole del milanese e non solo hanno chiesto “l’intervento” dei giocatori della Revivre nei propri istituti, e la risposta è sempre stata positiva allargando così il “power-contagio” di questo progetto.

19 scuole coinvolte nel progetto

Sono stati 19 i plessi scolastici, in altrettanti incontri, visitati dai giocatori della Revivre Milano, con 35 classi interessate direttamente con le attività programmate dal progetto. Risultato? Più di 800 bambini hanno interagito con i campioni meneghini. Per loro a fine evento tanti gadget griffati Powervolley, autografi e foto oltre alle promozioni a loro riservate per assistere alle partite della Revivre al PalaYamamay.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi