Jack e Calha! Il Milan vola a Bologna

Jack e Calha! Il Milan vola a Bologna

0

img_4838-324x185 Jack e Calha! Il Milan vola a Bologna Calcio Sport   Milano-Torna alla vittoria dopo più di un mese il Milan di Gattuso e lo fa grazie ai suoi uomini di qualità: Bonaventura e Calhangolu stendono il Bologna di Donadoni.

Pubblicità

Bologna – Milan: 1-2
(Calhangolu 34’, Bonaventura 45+1’, De Maio 76’)

Qualità e Var

I due goal del Milan, arrivati nell’ultima parte del primo tempo, sono un plauso al lavoro di squadra e al pressing alto: Calhangolu viene liberato al tiro da uno splendido assist di Cutrone, mentre Bonaventura conclude a rete dopo aver eseguito un recupero palla altissimo sul giro palla del Bologna. Nel mezzo i due goal annullati al Bologna che avrebbero potuto indirizzare diversamente la gara.

Pali e traverse

La seconda frazione è un festival della mancanza di cinismo: Suso spreca due palle goal davanti a Mirante, Cutrone prima prende il palo e poi si fa murare dal portiere rossoblù, Bonaventura scheggia la traversa. A fronte di tutto questo spreco il Bologna si rifà sotto e con De Maio trova il goal che rende l’ultimo quarto d’ora un vero terno al lotto. Entra Kalinic, senza prenderla mai, ed entra Borini che quanto meno si applica in fase difensiva. L’ingresso di Montolivo è una formalità visti i tre minuti giocati dal centrocampista ma la gestione del finale di gara premia i rossoneri.

Solita storia

Il Milan torna a vincere e convincere in coincidenza del ritorno tra i titolari di Calhangolu e Suso, e della ritrovata prestazione di Bonaventura. Niente di nuovo sotto il sole insomma, con Cutrone che si divora due goal non da lui e il solito apporto in fase goal da parte dei trequartisti qualitativi del Milan. Ottima risorsa certo, ma per puntare a risultati più soddisfacenti il peso di un attaccante da venti goal è necessario. Gattuso dovrà essere bravo a scegliere ed integrare la punta giusta, che abbia il mix esatto di esperienza e cattiveria, in una squadra teoricamente pronta al salto di qualità.

Le pagelle

Bonaventura: 7
Togliamoci subito ogni dubbio: Jack contro le medio-piccole è un fattore determinante e con quello di ieri è arrivato a sette goal in campionato, terzo marcatore rossonero nella classifica generale.

Calhangolu: 7
Torna e fa sentire subito la sua importanza: un goal e tanta qualità per il turco col numero dieci.

Cutrone: 6,5
Un assist di qualità e quantità, la solita corsa ma due errori importanti che lo fanno uscire scontento dal campo.

All. Gattuso: 6,5
Azzecca i cambi e riesce a tenere unita la squadra anche quando il fisico non regge più. Statuaria la prestazione di Kessiè, a sua immagine e somiglianza.

Simone Mannarino

Simone Mannarino
Dottore in Storia con specializzazione in storia del Giornalismo alla statale di Milano e aspirante giornalista, ricerca un approccio diverso ai fatti e ai contesti in cui si sviluppano. Innamorato del calcio e dello sport in generale, collabora con NumeroDiez e ZoomMilano tra un viaggio e l'altro.

Nessun commento

Rispondi