Poesia e primavera? Un binomio indissolubile

Poesia e primavera? Un binomio indissolubile

primavera poetica al caminetto poeticoMilano – Hotel Townhouse di Milano. “Primavera Poetica”, il grande evento al quale hanno preso parte poeti e appassionati, per trascorrere una domenica all’insegna della cultura e della poesia. Domenica 22 aprile l’iniziativa è stata un successo; hanno declamato i loro versi i poeti Sara Rodolao, Rodolfo Vettorello, Nunzio Buono, Gianluca Regondi, Pasquale Quaglia, Fabio Amato, Loredana Moreni, Margherita Bonfilio, Manola Gini, Imma Gioino e molti altri ancora.  Una bella soddisfazione per “Gli Amici di L. Ron Hubbard” che ha avviato questa iniziativa unica nel suo genere.

E’ stato un modo per celebrare, insieme, la poesia e la primavera. La primavera inizia il 21 marzo, la Giornata Mondiale della Poesia è stata istituita dalla XXX Sessione della Conferenza Generale Unesco nel 1999 e celebrata per la prima volta il 21 marzo. Il legame tra poesia e primavera è indissolubile. Il connubio poesia in libertà e primavera è spiegato magistralmente anche da Pablo Neruda:“Potranno recidere tutti i fiori, ma non fermeranno mai la primavera”. Allo stesso modo Donatella Rampado, moderatrice dell’incontro, ha affermato: “non potrà mai essere placato, nel poeta, il desiderio di dare voce alle proprie parole e ai propri sentimenti che, come la primavera, ogni volta che trovano spazio, portano alla rinascita dell’artista”. Sponsor dell’evento è stata Ristopiù Lombardia (www.ristopiulombardia.it) che ha aderito prontamente a questo poetico di risveglio dal letargo, fatto di nuova energia e linfa vitale. Per conoscere i prossimi programmi visitare il sito www.premiodipoesia.it oppure la pagina Facebook: Premio Nazionale Di Poesia “Amici di Ron”. La Fondazione degli Amici di L. Ron Hubbard organizza ogni anno il Premio di Poesia degli Amici di Ron, per far conoscere le opere, la vita e il genio di L. Ron Hubbard (1911-1986).  

Valentina Simona Bufano
Poetessa, romanziera e collaboratrice di vari giornali, web tv e radio. Ho vinto premi letterari e partecipato a due rassegne culturali: “Subway Letteratura” e “The Last Apple on the tree”, lavorando con illustratori professionisti. I miei libri hanno venduto in tutto un migliaio di copie, riportando ottime critiche. Il mio primo romanzo, “3 ragazzini e il Fato” ha riscosso successo sul blog di recensioni chelibroleggere.blogspot.it e ho vinto il premio della giuria al Trofeo del Lupo 2017. Nel 2009 “Il Giorno” mi ha dedicato la rubrica “Il Personaggio”. Nel 2016 ho ricevuto dalla Pro Loco di Trezzano sul Naviglio la pergamena del “Trezzanino d’oro” per le attività culturali, di cui sono molto orgogliosa.

Nessun commento

Rispondi