Truffe agli anziani. Un nuovo iter già consolidato

Truffe agli anziani. Un nuovo iter già consolidato

anziano-324x216 Truffe agli anziani. Un nuovo iter già consolidato Cronaca Milano Prima Pagina   Nell’ultimo periodo sono avvenuti a Milano dei furti nei confronti di anziani molto particolari: i ladri si vestono con indumenti neri e mostrando tesserini falsi che li identificano come carabinieri o poliziotti, convincono le loro vittime a farli entrare nelle loro case per verificare che non siano avvenute rapine, e sono proprio loro a rubargli del denaro.
Si verificati due episodi di questo genere, nella giornata di giovedì 19 aprile. Il primo in via Lorenteggio alle 16,27, nel quale un uomo di 83 anni, è stato derubato di 400 euro. Un’ora dopo, alle 17,45, in zona Ticinese e sempre con il criterio standard, a una donna di 88 anni sono stati portati via ben 1.500 euro.

Questo stesso tipo di truffa era già stata fatta negli scorsi giorni anche a una signora di 90 anni, a cui però il malvivente, spacciandosi per un carabiniere, era riuscito a portare via una cifra più irrisoria.
La Polizia di Stato sta indagando per scoprire quanti e chi siano i responsabili di queste truffe agli anziani.

Elena Capilupi
Studentessa calabrese di Mediazione Linguistica e Culturale della Statale di Milano. Aspirante giornalista e appassionata di arte, cinema e musica. Sempre alla ricerca di nuove esperienze e nuovi modi di vedere il mondo.

Nessun commento

Rispondi