Rescaldina. E’ Morto Saverio Sidella, una delle vittime del crollo

Rescaldina. E’ Morto Saverio Sidella, una delle vittime del crollo

0

maxresdefault-2-324x182 Rescaldina. E' Morto Saverio Sidella, una delle vittime del crollo Lombardia Prima Pagina   Rescaldina – E’ morto questo pomeriggio intorno alle 15.30, il segente maggiore dell’esercito Alessandro Saverio Sidella, di 45 anni. Era la più grave delle vittime della esplosione che ha causato il crollo di una palazzina in viale Brianza lo scorso 31 marzo. L’ esplosione gli aveva procurato ustioni gravissime, sul 98% del corpo. La notizia è stata data dal sindaco di Rescaldina, tramite un messaggio Facebook. La moglie Maria Cristina, per cui è stata sciolta la prognosi, e i loro due bambini di 7 e 10 anni sono ancora ricoverati all’ ospedale di Niguarda. Lo stesso ospedale in cui era ricoverato anche l’uomo. Le indagini per capire il motivo per cui l’appartamento si era riempito di gas sono ancora in corso.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono orgogliosamente uno speaker di Radio Padania libera. Coordino la redazione di Zoommilano.it, collaboro con Conflombardia.com e con alcune agenzie di stampa. In più gestisco un blog, CronacaOssona.com

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi