Mezzi Atm Immi-gratis, il nuovo slogan della lega Milanese sui rincari Atm

Mezzi Atm Immi-gratis, il nuovo slogan della lega Milanese sui rincari Atm

Atm ImmigratisDal prossimo anno un biglietto per rendere l’autobus, o la metropolitana a Milano, costerà 2 euro. Il prezzo del biglietto crescerà anche in provincia per i mezzi extraurbani che sono collegati e gestiti da Atm o dalle altre aziende di trasporto pubblico. Questo rincaro è considerato non necessario dal consiglieri comunali e di zona della lega Nord. Sostengono che non ha senso rincarare un biglietto quando è appena stato presentato il bilancio della società Atm che è in attivo.

Immi gratis

Molti cittadini lamentano che il biglietto, specie sui mezzi si superficie, autobus e tram, vien pagato solo da chi può essere multato, e che i “portoghesi” si trovano soprattutto fra i numerosi immigrati irregolari e senza fissa dimora che vivono di espedienti tra le vie della grande città. Non è difficile, infatti, trovare in metropolitana rom e sinti che suonano il violino passando di carrozza in carrozza, o chiedono la carità nei mezzanini, o di venditori abusivi che saltano i tornelli, anche se ultimamente è aumentato il numero di sorveglianti e controllori.
Nel pomeriggio di lunedì 16 alle 18 la Lega Nord milanese ha organizzato un presidio davanti a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, per protestare contro l’aumento del biglietto. Sui cartelli esposti, però era scritto un gioco di parole abbastanza divertente. Mezzi ATM Immi- gratis. Forse sottolinea che i milanesi apprezzerebbero avere dei Mezzi ATm che siano quasi gratis, invece che immi – gratis.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente, sul giornalino della parrocchia, l'Urlo. Tra il 1977 e il 1982 circa ho lavorato in una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Da 17 anni sono uno degli speaker radiofonici della più bella delle radio milanesi, RPL. Ho collaborato con quotidiani e settimanali, occupandomi di tutto, dalla cronaca allo sport. Come Web Content Specialist seguo blog e testate giornalistiche online. Ora mi occupo della redazione di Zoom Milano.

Nessun commento

Rispondi