Napoli – Milan: DASPO per due tifosi azzurri

Napoli – Milan: DASPO per due tifosi azzurri

tifosi-324x216 Napoli - Milan: DASPO per due tifosi azzurri Cronaca Milano Prima Pagina     La Polizia di Stato ha avviato un procedimento immediato per DASPO (acronimo di Divieto di Accedere alle manifestazioni SPOrtive, è una misura prevista dalla legge italiana al fine di contrastare il fenomeno della violenza negli stadi o palazzetti di qualunque disciplina sportiva), nei confronti dei 3 tifosi ultras napoletani arrestati allo Stadio G. Meazza di San Siro, poco prima dell’inizio della partita tra Napoli e AC Milan.
Nel pomeriggio di domenica 15 aprile alle ore 15:00, si è disputata la partita tra le due squadre avversarie valevole per il Campionato Nazionale di serie A Tim, della stagione calcistica 2017/2018.
Poco prima dell’inizio della partita, in corrispondenza del varco 6, dedicato all’ingresso della tifoseria ospite, gli agenti della DIGOS hanno arrestato S.C di 23 anni, S.C di 33 anni e G.G. di 34 anni, essendosi resi responsabili per aver usato violenza nei confronti di uno steward. I due uomini avevano infatti cominciato a prendere a calci e pugni la vittima, ad aggredirla con l’asta di una bandiera e a minacciarla.

Pubblicità

Controlli minuziosi

La violazione è stata riscontrata grazie ai minuziosi controlli di filtraggio disposti dal Questore Marcello Cardona, ai varchi di accesso allo stadio.
A carico degli arrestati è stato notificato l’avvio del procedimento amministrativo immediato per l’irrogazione del DASPO da parte del personale della Divisione Anticrimine della Questura di Milano.
I tre tifosi sono stati arrestati ai sensi dell’art. 6 quater legge 401/89 (Violenza o minaccia nei confronti degli addetti ai controlli dei luoghiove si svolgono manifestazioni sportive).
Inoltre, durante le fasi di maggior afflusso dello stadio, all’interno del parcheggio ospiti, altri tre tifosi napoletani di 33, 40 e 50 anni sono stati sanzionati in via amministrativa per la vendita abusiva di bevande alcoliche.

Elena Capilupi
Studentessa calabrese di Mediazione Linguistica e Culturale della Statale di Milano. Aspirante giornalista e appassionata di arte, cinema e musica. Sempre alla ricerca di nuove esperienze e nuovi modi di vedere il mondo.

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi