Milan – Napoli: i precedenti!

Milan – Napoli: i precedenti!

img_4454-1-324x167 Milan - Napoli: i precedenti! Calcio Prima Pagina Sport   Milano-Terribili i precedenti a San Siro negli ultimi anni per il Milan: Insigne mattatore e sconfitta quasi sempre assicurata. Partiamo dal lontano 2011 però, quando era il Milan a giocarsi lo scudetto.

Lo scudetto rossonero

Pubblicità

Ibra, Pato e Boateng sconquassarono San Siro quel 28 febbraio 2011. Era un Milan che si giocava lo scudetto contro l’Inter di Benitez e aveva nel suo reparto offensivo una delle sue grandi armi: il Milan dopo quella vittoria conquistata nel secondo tempo saliva a 58 punti in classifica staccando l’Inter fermo a 53 e lasciando proprio il Napoli di Mazzarri terzo, a 52.

Un po’ di dati

Negli ultimi tempi le cose sono un po’ cambiate, con il Miman costretto a rincorrere. Da sei gare i rossoneri non riescono a centrare una vittoria contro i Partenopei: tra San Siro e il San Paolo 16 sono stati i punti conquistati dagli azzurri sui 18 disponibili. Per altro il Napoli non perde in trasferta dal lontano Ottobre 2016 contro la Juventus: da allora 23 vittorie in 28 partite. Una montagna da scalare per i rossoneri che costituiscono per Lorenzo Insigne la vittima preferita in serie A: sei goal dell’oro di Napoli contro i rossoneri, di cui 5 nelle ultime 5 partite contro il Milan.

Le ultime stagioni

La scorsa stagione la gara si giocò il 21 gennaio 2017. Era un Napoli lanciato nella rincorsa scudetto mentre il Milan arrancava sotto la direzione di Montella. Al doppio vantaggio Insigne-Callejon maturato nei primi minuti, provò a rispondere Kucka al 37’, ma la forza dei Partenopei si impose sul lungo periodo imponendosi per 1-2.
È della stagione 2015/2016 la sconfitta più sonora degli ultimi tempi: 0-4 per il Napoli con reti di Allan, doppietta di Insigne e autogoal di Rodrigo Ely. Una sconfitta che certificherà la distanza stabilita a fine campionato: Napoli secondo a 82 punti, Milan settimo a 57.

Verso San Siro

Come si avvicina allora il Milan ad una sfida che sembra proibitiva? Entrambe le squadre stanno attraversando un periodo complicato: il Napoli di Sarri pare aver perso certezze ma la vittoria col Chievo maturata negli ultimi istanti di gara potrebbe aver ridato fiducia ad un gruppo che dello scudetto aveva fatto la sua missione. Il Milan è invece reduce da tre risultati deludenti in ottica Champions League nonostante una crescita esponenziale maturata nel corso della gestione Gattuso. Domani alle 15:00, in un San Siro da record, l’ultimo bivio della stagione rossonera vivrà la possibilità di volare o di precipitare nel baratro.

Simone Mannarino

Simone Mannarino
Dottore in Storia con specializzazione in storia del giornalismo alla statale di Milano e aspirante giornalista, ricerca un approccio diverso ai fatti e ai contesti in cui si sviluppano. Innamorato del calcio e dello sport in generale. Tifoso del Brasile in questi mondiali che Zoom ha raccontato fino alla vittoria finale della Francia. Immerso in nuovi progetti per la prossima stagione ora che i mondiali ci hanno salutato.

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi