La fuga di uno scooter piuttosto sospetta

La fuga di uno scooter piuttosto sospetta

0

La Polizia di Stato, nel pomeriggio di martedì 10 marzo, si è data all’inseguimento di uno scooter, con a bordo due persone, che alla vista della volante si era allontanato velocemente e con fare sospetto.
Durante il suo consueto servizio all’angolo tra via Melchiorre Gioia e Via Lunigiana, la pattuglia aveva notato il mezzo fuggire a gran velocità tra la folla senza un apparente motivo, e aveva deciso di inseguirlo. La corsa era tuttavia stata piuttosto breve, infatti lo scooter era andato a sbattere contro la volante stessa, distruggendola.

A seguito dei controlli effettuati sui due uomini a bordo, è risultato che l’autista dello scooter era un palestinese con decine di precedenti penali. Dopo questo episodio è stato denunciato per danneggiamento di un veicolo delle forze dell’ordine. Il passeggero era invece un francese di origini arabe, provvisto di una carta di identità francese falsa. Anche lui è stato immediatamente arrestato per possesso di documenti non autentici.

Elena Capilupi
Studentessa calabrese di Mediazione Linguistica e Culturale della Statale di Milano. Aspirante giornalista e appassionata di arte, cinema e musica. Sempre alla ricerca di nuove esperienze e nuovi modi di vedere il mondo.

Nessun commento

Rispondi