Incendio in un centro stoccaggio rifiuti. Tonnellate d’ immondizie a fuoco

Incendio in un centro stoccaggio rifiuti. Tonnellate d’ immondizie a fuoco

0

WhatsApp-Image-2018-03-30-at-18.30.16-324x243 Incendio in un centro stoccaggio rifiuti. Tonnellate d' immondizie a fuoco Lombardia Prima Pagina   Un altro incendio in un centro di stoccaggio rifiuti. Fra i numerosi incendi di strutture di stoccaggio di rifiuti che hanno colpito la provincia di Milano e la Lombardia nei mesi scorsi, possiamo annoverare un nuovo episodio. Questa volta in provincia di Como, tra i comuni di Appiano Gentile e Oltrona San Mamete, sulla strada provinciale 24. L’incendio è stato di dimensioni tali che per spegnerlo sono stati inviati sul posto 10 automezzi dei vigili del Fuoco dei comandi di Milano e di Como. Nel grosso capannone, circa un migliaio di metri quadri, erano stoccate diverse tonnellate di immondizia indifferenziata. Dallo scorso febbraio il capannone era sotto sequestro ed erano in corso degli accertamenti per stabilire la provenienza di tanti rifiuti. Si teme quindi che l’incendio possa essere doloso.

Negli ultimi mesi ci sono stati diversi casi di capannoni incendiati, fra questi ricordiamo l’incendio di Bruzzano, o quello di Garbagnate Milanese. Casi che si sono risolti ma che hanno lasciato nell’opinione pubblica il dubbio che fossero causati da una qualche strategia dolosa.

 

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente, sul giornalino della parrocchia, l'Urlo. Tra il 1977 e il 1982 circa ho lavorato in una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Da 17 anni sono uno degli speaker radiofonici della più bella delle radio milanesi, RPL. Ho collaborato con quotidiani e settimanali, occupandomi di tutto, dalla cronaca allo sport. Come Web Content Specialist seguo blog e testate giornalistiche online. Ora mi occupo della redazione di Zoom Milano.

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi