Al via la Stramilano 2018. La corsa cittadina più famosa d’Italia

Al via la Stramilano 2018. La corsa cittadina più famosa d’Italia

0

 L’appuntamento per questo 2018 con la 47esima edizione della Stramilano sarà domenica 25 marzo. L’evento coinvolgerà tutti: dai grandi runner agli amatori, alle famiglie, dagli appassionati di sport ad adulti, bambini, giovani e non. Sarà, come ogni anno, una giornata di sport e solidarietà, che quest’anno avrà come madrina la bellissima newyorkese Justine Mattera, che oltre ad essere showgirl e attrice, è anche una grandissima sportiva. Justine correrà i 21 km della Stramilano Half Marathon, e sarà la prima volta che una madrina si metterà in gioco partecipando alla gara accanto ai runner.

Secondo l’Assessore allo Sport Roberta Guaineri, questa manifestazione è da sempre in grado di unire famiglie, atleti italiani e internazionali, e le più diverse istituzioni che si ritrovano che si ritrovano in una piacevolissima giornata di inizio primavera, per condividere valori come la solidarietà, l’amore per lo sport e la bellezza di Milano.

I 3 principali eventi

Come ormai da tradizione, la corsa si svilupperà in 3 grandi eventi: Stramilano 10 km, Stramilano 5 km e Stramilano Half Marathon.

I primi a partire da Piazza Duomo alle ore 9.00, saranno i partecipanti della Stramilano 10 km, la maratona non competitiva, dove corridori di ogni età e livello agonistico, percorreranno le vie più caratteristiche della città fino all’Arena Civica “Gianni Brera”.

Alle 10.00 sempre da piazza Duomo, partirà invece la Stramilanina, dove i protagonisti assoluti saranno i più piccoli. I mini atleti e i loro accompagnatori attraverseranno il centro storico di Milano per 5 km.

Infine, alle ore 10.30 sarà la volta della Stramilano Half Marathon, con partenza e arrivo in piazza Castello. In quest’ultimo evento, migliaia di atleti professionisti e appassionati maratoneti, si metteranno alla prova percorrendo 21,097km.

L’arrivo è fissato per tutti nell’Arena Civica, dove grandi e piccini potranno riprendere fiato e godere di momenti di meritato relax e divertimento.

La Stramilano non è solo sport

La Stramilano, tuttavia, non è solo un’occasione di sport e divertimento, ma anche di socializzazione, aggregazione e solidarietà, sostenendo da sempre numerosissime associazioni come: Abio, assistenza ai bambini ospedalizzati; Associazione Aiuto ai Giovani Diabetici, Africa&Sport, Il centro clinico Nemo, patologie neuromuscolari; Disabili No Limits, Dutur Claun, Fabula, assistenza ai bambini autistici; Le Gocce, associazione che si occupa di aiutare bambini diversamente abili; Faraja House, che si dedica ai ragazzi di strada in Tanzania e City Angels, gli angeli della strada che aiutano senzatetto e cittadini bisognosi.

All’evento prenderà anche parte l’Esercito Italiano, con un migliaio di atleti militari provenienti da tutta Italia. Cinque carabinieri della squadra sportiva Paracadutisti di Livorno si lanceranno da un AB412 del nucleo elicotteri di Volpiano, per atterrare al centro dell’arena civica.

Ad assicurare il successo della manifestazione sarà, come sempre, il Comitato Organizzatore, che opera con il patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano, della IAAF, della Fidal e del CONI e con il supporto di Banco BPM, Asics, BMW, Parmigiano Reggiano, Matt.

Elena Capilupi
Studentessa calabrese di Mediazione Linguistica e Culturale della Statale di Milano. Aspirante giornalista e appassionata di arte, cinema e musica. Sempre alla ricerca di nuove esperienze e nuovi modi di vedere il mondo.

Nessun commento

Rispondi