Metropolitana Milano. Tenta il suicidio a 17 anni. Salvato da un agente...

Metropolitana Milano. Tenta il suicidio a 17 anni. Salvato da un agente in borghese

metro-mileano-324x216 Metropolitana Milano. Tenta il suicidio a 17 anni. Salvato da un agente in borghese Cronaca Milano Prima Pagina   Durante il pomeriggio di sabato 10 marzo, uno studente di 17 anni originario dello Sri Lanka ha tentato di suicidarsi buttandosi sui binari della metropolitana, ma è stato prontamente salvato da un uomo presente nella stazione.
Il ragazzo ha tentato di uccidersi scendendo sui binari della linea rossa (M1) del metrò di Milano, in direzione Rho Fiera, alla stazione di Loreto. Tuttavia, un agente fuori servizio dell’Ufficio prevenzione generale della questura di Milano, non appena capito cosa stava avvenendo, è sceso nella sede dei binari e ha riportato il ragazzo sulla banchina. Il coraggio dell’agente, affiancato alla bravura e alla prontezza di riflessi del personale Atm, ha evitato il dramma. Lo studente è ora ricoverato all’ospedale San Carlo, non è ferito ma è ancora sotto choc. Verrà adesso seguito da un team di medici e psicologi. Cercheranno di comprendere cosa possa averlo portato a compiere questo gesto estremo.

Elena Capilupi
Studentessa calabrese di Mediazione Linguistica e Culturale della Statale di Milano. Aspirante giornalista e appassionata di arte, cinema e musica. Sempre alla ricerca di nuove esperienze e nuovi modi di vedere il mondo.

Nessun commento

Rispondi