Revivre Milano, domani gara1 contro Azimut Modena

Revivre Milano, domani gara1 contro Azimut Modena

0

Allenamenti2-324x182 Revivre Milano, domani gara1 contro Azimut Modena Pallavolo Sport

Milano – Il periodo più atteso dell’anno è finalmente arrivato. Domenica 11 marzo 2018 la Revivre Milano scenderà sul campo del PalaPanini di Modena per la prima storica gara per i Play Off Scudetto UnipolSai della storia della società del Presidente Fusaro. Avversaria nei Quarti di Finale è l’Azimut Modena in virtù del sesto posto conquistato da Piano e compagni al termine della Regular Season e del terzo degli emiliani di Radostin Stoytchev.
Gara 1 da Modena verrà trasmessa in diretta streaming su Lega Volley Channel (www.elevensports.it) a partire dalle ore 18.00.

FORMULA DEI PLAY OFF SCUDETTO UNIPOLSAI

Pubblicità

Le squadre classificatesi dal 1° all’8° posto partecipano ai Play Off Scudetto. Quarti di Finale al meglio delle 3 gare, Semifinali e Finali al meglio delle 5 gare. Gare 1, 3 e 5 si disputano in casa delle squadre con la miglior classifica al termine della Regular Season, gara 2 e 4 in casa delle squadre con peggior classifica.

I DUE MACH DI REGUALR SEASON

Andata: AZIMUT MODENA – REVIVRE MILANO 3-2 (25-19, 21-25, 25-21, 26-28, 15-11)
Ritorno: REVIVRE MILANO – AZIMUT MODENA 3-2 (22-25, 25-16, 23-25, 25-16, 20-18)
10 set giocati tra Azimut Modena e Revivre Milano nei due scontri di Regular Season. Rispettato in entrambi i casi il fattore campo, con le due squadre però che sono andate molto vicine ad espugnare il campo dell’avversaria. Il match di ritorno dgiocato al PalaYamamay, senza Nimir Abdel-Aziz per Milano e senza Sabbie e Argenta per Modena, ha regalato alla società meneghina il primo successo contro Modena dopo 8 scontri giocati nella storia.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi