E’ aperta la prima settimana dedicata alle Energie Sostenibili

E’ aperta la prima settimana dedicata alle Energie Sostenibili

L'organizzazione MCE, Mostra Convegno Expoconfort, l'8 marzo, ha finalmente dato il via alla prima settimana delle Energie Sostenibili. In tale occasione si discuteranno i vari mezzi per ridurre le emissioni inquinanti e migliorare la qualità dell'aria in città.

Giovedì 8 marzo, si è aperta la prima settimana delle Energie Sostenibili grazie all’organizzazione MCE, Mostra Convegno Expoconfort. Questa manifestazione si svolgerà in diversi punti di Milano fino al 22 marzo.
L’assessore alla Mobilità e all’Ambiente Marco Granelli, ha dichiarato che per la città è già stato fatto un fittissimo programma per riuscire a contenere le emissioni inquinanti. Primo tra tutti, è l’obiettivo di abolire le caldaie a gasolio entro il 1° ottobre 2023.

Questo appuntamento, permetterà di soffermarsi di più sulle diverse energie sostenibili e su quali possono essere le modalità per migliorare l’efficienza energetica degli edifici. Tutto ciò è fondamentale per fare in modo che possa finalmente migliorare la qualità dell’aria in città.

Gli appuntamenti

MCE ha organizzato numerosissimi appuntamenti in Piazza Gae Aulenti con installazioni interattive e pannelli posizionati in due dome, che permetteranno di sperimentare e rappresentare al meglio sprechi, costi e valori riguardanti l’uso dell’energia. Anche il Politecnico parteciperà al programma con il percorso “Efficienza & Innovazione”, per rendere nota l’eccellenza delle soluzioni, dei prodotti e dei sistemi di impianti per il comfort abitativo. Sempre in Piazza Gae Aulenti si sposterà lo Sportello Energia del Comune di Milano gestito da Amat, che rimarrà aperto dalle 10.00 alle 21.00 fino al 18 marzo, dove i cittadini potranno conoscere concretamente tutti i bandi offerti dal Comune di Milano. Tra i vari convegni che si terranno, uno tra i più interessanti sarà sicuramente quello che si svolgerà il 15 marzo dalle 10.00 alle 13.00 nella salata Taurus di Fieramilano a Rho: “Obiettivo 2050: Milano carbon neutral”. Presso lo stabile di via Tito Livio n°7 saranno invece inaugurati il 9 marzo, i primi due stabili a basso impatto energetico della città, che fanno parte del progetto Europeo “Sharing Cities”.

Partecipanti

Parteciperanno all’iniziativa proponendo i loro interessantissimi interventi anche: ASSISTAL, Associazione Labgrade, Camera di Commercio Milano, Monza Brianza, Lodi, Città metropolitana di Milano, CNA LOMBARDIA, ENEA, Fratello Sole, GBC Italia, Harley & Dikkinson, IEFE Università Bocconi, Nuvolaverde 2.0, Ordine Architetti P.P.C. Milano, RETE IRENE, Università Milano Bicocca.

Elena Capilupi
Studentessa calabrese di Mediazione Linguistica e Culturale della Statale di Milano. Aspirante giornalista e appassionata di arte, cinema e musica. Sempre alla ricerca di nuove esperienze e nuovi modi di vedere il mondo.

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi