Parco Sempione. Spacciatore lancia palle di neve alla Marija

Parco Sempione. Spacciatore lancia palle di neve alla Marija

La Polizia di Stato è riuscita ad arrestare uno spacciatore di marijuana diciannovenne colto in flagrante a Parco Sempione.

photo_2018-03-04_22-49-18-324x242 Parco Sempione. Spacciatore lancia palle di neve alla Marija Cronaca Milano Prima Pagina
Per concessione di Carla Cantaffa

Un giovane spacciatore di marijuana diciannovenne originario del Gambia, il 2 marzo intorno alle 15.00, è stato arrestato in Parco Sempione. La Polizia di Stato, nell’ambito dei servizi di controllo del Quartiere di Milano Marcello Cadorna contro lo spaccio di stupefacenti, ha notato il ragazzo vicino a una panchina del parco che tentava di avvicinare dei passanti con aria sospetta. Gli agenti si sono avvicinati al giovane che ha però tentato la fuga abbandonando un sacchetto contenente marijuana. Poco prima di essere catturato, questo, nel tentativo di occultare le sostanze stupefacenti, raccoglie dal suolo della neve formando con le mani delle piccole palle dentro cui nasconde degli involucri di colore azzurro di cui si disfa lanciandole lontano.

Insospettiti dal lancio di palle di neve dello spacciatore

Gli agenti, insospettiti dal gesto, ispezionano le palle di neve che, all’impatto con il suolo hanno rivelato il loro contenuto; vengono rinvenuti infatti degli involucri contenenti 15 grammi di marijuana. Alla fine della vicenda il giovane viene arrestato e la merce sequestrata.

Elena Capilupi
Studentessa calabrese di Mediazione Linguistica e Culturale della Statale di Milano. Aspirante giornalista e appassionata di arte, cinema e musica. Sempre alla ricerca di nuove esperienze e nuovi modi di vedere il mondo.

Nessun commento

Rispondi