Inter-Milan, una giornata decisiva per i nerazzurri. Il punto di Armando Garofalo

Inter-Milan, una giornata decisiva per i nerazzurri. Il punto di Armando Garofalo

0

crotoneinternet-324x174 Inter-Milan, una giornata decisiva per i nerazzurri. Il punto di Armando Garofalo Calcio Sport

Milano – A pochi giorni dal derby di Milano il clima che si registra in casa Inter sembra essere decisamente più carico di tensione rispetto a quello dei cugini, freschi vincitori della semifinale contro la Lazio in Coppa Italia.

Per il Milan c’è fiducia, in casa Inter invece..

Pubblicità

Se dal punto di vista emozionale il Milan arriva alla partita di domenica in piena fiducia dopo l’incredibile filotto di risultati positivi, la compagine di Spalletti ha dalla sua, a discapito di un crollo emotivo per certi versi inspiegabile, una condizione fisica migliore. La partita di Coppa Italia di ieri, terminata ai rigori, ha certamente sfiancato la squadra milanista, lasciando oltretutto poco tempo per recuperare energie fisiche e mentali, mentre l’Inter ha potuto preparare la partita utilizzando tutta la settimana con molta più tranquillità.

Contestazione cinese in casa Inter

Alla vigilia di una partita più che mai decisiva per accaparrarsi un posto nell’Europa che conta, continuano a registrarsi malumori nei confronti di Suning anche a migliaia di chilometri da Milano. La sede di Suning a Nanchino è stata presa d’assalto da diversi tifosi nerazzurri che hanno contestato alla proprietà interista lo scarso apporto che la medesima sta dimostrando nei confronti della società e dei suoi tifosi. Criptico, in tal senso, lo striscione che recita “Non guadagnerete il vero rispetto dei nerazzurri, senza vero amore all’Inter”.

Chance di riscatto per la formazione nerazzurra

La squadra di Spalletti non sembra, pertanto, arrivare al derby nella migliore condizione possibile. A livello mentale la squadra ha subito un tracollo vertiginoso e la vittoria contro il Benevento non sembra essere stata sufficiente ad invertire il trand.
Come se non bastasse, su alcuni giocatori, ma anche sullo stesso allenatore, si addensano nubi di un possibile addio a fine stagione. Proprio uno scenario così descritto rende particolarmente delicata e importante la sfida di Domenica. Una vittoria nel derby potrebbe ridare slancio alle ambizioni nerazzurre e imprimere fiducia in un ambiente che ha bisogno più che mai di una sferzata di entusiasmo.
Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi