Mattoncinando, l’esposizione Lego di BrianzaLUG

Mattoncinando, l’esposizione Lego di BrianzaLUG

2-Mattoncinando-l’esposizione-di-BrianzaLUG-324x186 Mattoncinando, l’esposizione Lego di BrianzaLUG Intrattenimento tempo libero   Trezzano Sul Naviglio – Al Centro Socioculturale il 24 e 25 febbraio a Trezzano sul Naviglio erano in esposizione costruzioni realizzate con mattoncini lego. Per la seconda volta i saloni del Centro di via Manzoni ospitavano l’edizione di “Mattoncinando al Centro!”. Dopo il grande successo dell’edizione 2017 (circa duemila persone in 2 giorni) la Pro Loco di Trezzano sul Naviglio ha collaborato ancora con Brianza Lego User Group. Patrocinava il Comune di Trezzano.
In Brianza una comunità di appassionati BrianzaLUG è una comunità indipendente di appassionati LEGO® – AFOL (Adult Fan of LEGO®) che nasce nel 2012, quando un gruppo di amici (alcuni sono architetti e ingegneri) accomunati dalla stessa passione e area geografica (Brianza, basso Comasco, Varesotto), inizia a ritrovarsi con una certa regolarità in incontri informali. Ha organizzato una mostra di opere uniche: modelli di Formula1, una città con palazzi e un treno in movimento, scene da “Pirati dei Caraibi”.

La socia più giovane di BrianzaLUG è una bimba di 6 anni che per la prima volta espone le sue costruzioni, le creazioni Technic alternative (realizzate utilizzando gli elementi presenti in un certo set per realizzare un qualcosa di completamente diverso). Si chiama Giorgia Nefertari Lovati e ci tiene a spiegarci che “Nefertari” è il nome di una regina dell’Antico Egitto e che lei ha sempre sognato di diventare un’”espositrice lego” e che intende continuare a costruire ed esporre anche da grande. Ha cominciato a 3 anni. Ama costruire soprattutto alberi coloratissimi. Ogni casetta significa almeno dieci giorni di lavoro.

Valentina Simona Bufano
Poetessa, romanziera e collaboratrice di vari giornali, web tv e radio. Ho vinto premi letterari e partecipato a due rassegne culturali: “Subway Letteratura” e “The Last Apple on the tree”, lavorando con illustratori professionisti. I miei libri hanno venduto in tutto un migliaio di copie, riportando ottime critiche. Il mio primo romanzo, “3 ragazzini e il Fato” ha riscosso successo sul blog di recensioni chelibroleggere.blogspot.it e ho vinto il premio della giuria al Trofeo del Lupo 2017. Nel 2009 “Il Giorno” mi ha dedicato la rubrica “Il Personaggio”. Nel 2016 ho ricevuto dalla Pro Loco di Trezzano sul Naviglio la pergamena del “Trezzanino d’oro” per le attività culturali, di cui sono molto orgogliosa.

Nessun commento

Rispondi