Le giovanili della Giana Erminio vincono entrambe: ecco i report..

Le giovanili della Giana Erminio vincono entrambe: ecco i report..

0

erminio Giana

Milano – mportante vittoria contro la quarta forza del girone per i ragazzi di mister Omar Barzaghi (ieri in tribuna a causa di una giornata di squalifica, sostituito dall’allenatore dell’Under 15 Matteo Castelnovo), che dopo un primo tempo a reti bianche, nella ripresa hanno preso completamente in mano il pallino del gioco e al 13’ Pirola su punizione ha sbloccato il risultato;

UNDER 17 Giana Erminio-Vicenza 3-0

Al 24’ Bonacina ha raddoppiato, deviando in rete un altro calcio di punizione, mentre al 29’ un rigore concesso alla Giana ha permesso di triplicare il vantaggio, con la trasformazione dagli undici metri di Pirola, che ha segnato così la doppietta di giornata. “Sono soddisfatto della prestazione da parte della squadra, perché quasi tutti i ragazzi ormai hanno compreso quali sono i nostri pregi e difetti e quali sono i limiti e le nostre qualità – ha commentato mister Barzaghi –.

Barzaghi: “Siamo stati bravi. Grande vittoria Giana”

Anche in certi momenti di questa partita siamo stati capaci di soffrire e compattarci sotto la linea della palla e quando ne abbiamo avuto l’occasione abbiamo sferrato le nostre armi. Il risultato è la conseguenza di questo atteggiamento umile, ma altrettanto determinato nella ricerca del risultato”.

Classifica 5a giornata di ritorno:

Pordenone* 40, Monza 39, FeralpiSalò 35, Vicenza 33, Albinoleffe* e Sudtirol* 32, Renate* 31, Bassano* e Padova 30, Giana Erminio 25, Santarcangelo* 16, Mestre* 15, San Marino 13, Ravenna 8, Triestina 4. *già riposato

UNDER 15 Giana Erminio-Vicenza 4-1

Una Giana super, quella dei ragazzi di mister Matteo Castelnovo, che in casa con il Vicenza ha saputo approfittare di ogni debolezza dell’avversario e creare il gioco e l’atteggiamento necessario ad imporsi in maniera netta.

Vittoria clamorosa della Giana

Dopo il palo colpito dal vicentino Spiller ad inizio gara, la Giana ha reagito e un inserimento di Villa al 13’ ha permesso la deviazione in rete di un cross di Tosetto, regalando il gol del vantaggio. Il Vicenza non è stato a guardare e al 29’ una respinta di Labruzzo è stata ribadita in rete da Prosdomici per il gol del pareggio, mandando a riposo in parità. La ripresa si è aperta ad alto ritmo e nel giro di due minuti, tra il 15’ e il 16’, la Giana ha triplicato il vantaggio con Antonelli e con un gran bolide di Dervishi; al 27’ Antonelli ha poi siglato la doppietta personale, chiudendo una prestazione coi fiocchi da parte di tutta la squadra.

Le parole di mister Castelnovo alla fine del match

“Questo gruppo ha qualità importanti. Spero di aver fatto capire loro che il successo o l’insuccesso dipendono per larga parte da noi stessi. Oggi hanno fatto la prestazione che mi aspettavo, una prestazione di grande quantità e qualità con grande agonismo e determinazione – ha analizzato mister Castelnovo – Ovviamente non posso che essere soddisfatto, ma allo stesso tempo è fondamentale che il gruppo non si senta mai appagato ed affronti ogni singola partita per riscattarsi e dimostrare il proprio valore”.

Classifica 5a giornata di ritorno:

Padova 46, Renate* 39, Pordenone* 37, Monza 35, FeralpiSalò 32, Bassano* 31, Albinoleffe* 30, Vicenza 28, Giana Erminio 24, Sudtirol* e San Marino 19, Santarcangelo* 16, Triestina 13, Mestre* 12, Ravenna 6. *già riposato

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

articoli sullo stesso argomento