La Revivre Milano passa a Vibo Valentia: è 0-3 per la squadra...

La Revivre Milano passa a Vibo Valentia: è 0-3 per la squadra di Giani

0

Allenamenti2-324x182 La Revivre Milano passa a Vibo Valentia: è 0-3 per la squadra di Giani Pallavolo Sport

Milano – IL TABELLINO
TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – REVIVRE MILANO 0-3 (17-25, 24-26, 23-25)
Durata set: 31’, 32’, 31’. Tot: 1 oro, 34 minuti
TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Costa 6, Coscione 1, Marra (L), Lecat 12, Izzo, Corrado, Massari 7, Domagala 3, Torchia, Verhees 4, Patch 10, Presta. All. Fronckowiak
REVIVRE MILANO: Piccinelli (L) n.e., Klinkenberg 13, Sbertoli, Tondo 6, Schott 1, Perez 1, Piano 7, Galassi 2, Averill 4, Fanuli (L), Preti n.e., Cebulj 17. All. Giani
NOTE: TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: 7 muri, 2 ace, 15 errori in battuta, 48% in attacco, 41% (12% perfette) in ricezione. REVIVRE MILANO: 4 muri, 4 ace, 15 errori in battuta, 55% in attacco, 50% (26% perfette) in ricezione.

Con un netto 0-3 la Revivre Milano espugna Vibo Valentia e si aggiudica in 1 ora e 34 minuti di gioco l’anticipo della 7a di ritorno di SuperLega UnipolSai.

Giani tiene alto lo spirito Revivre Milano

Coach Andrea Giani deve fare a meno nuovamente di Nimir Abdel-Aziz, rimasto a Milano per completare la riabilitazione dall’infortunio agli addominali, e tiene Sbertoli a riposo dopo la distorsione accusata contro Piacenza, ma nonostante ciò la sua squadra scende in campo con il solo obiettivo di portare a casa i tre punti in palio. I meneghini ci riescono, controllando bene il primo set e chiudendo con cinismo e voglia di vincere i due più combattuti successivi parziali.

L’Mvp è Cebulj per la Revivre

MVP a fine gara è stato eletto Klemen Cebulj: 17 punti con il 72% in attacco, 1 muro e 3 aces. Segue a ruota una grande serata di Kevin Klinkenberg, protagonista del successo nel secondo parziale e autore di 13 punti, 50% in attacco e 2 muri. Ottime le prova anche di Fabio Fanuli che ha ricevuto con il 50% di positiva ed il 26% di perfette e di Matteo Piano in attacco (78% con 7 punti totali).

 

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

articoli sullo stesso argomento

Nessun commento

Rispondi