In autostrada ubriaco e contromano. Sfiorata la strage

In autostrada ubriaco e contromano. Sfiorata la strage

0

polizia-300x201 In autostrada ubriaco e contromano. Sfiorata la strage Lombardia Prima Pagina   Deve essere stato un momento particolarmente spaventoso quando, alle 3 di questa notte, una pattuglia della Polizia Stradale di Arcore (Sezione di Milano), che stava pattugliando la Tangenziale Nord, si è trovata davanti, a pochissimi metri, una Renault Clio di colore scuro, che percorrere contromano la corsia di sorpasso. Solo la prontezza di riflessi dell’autista che ha  sterzato velocemente a destra ha evitato la collisione. Dopo aver diramato l’allarmealla Centrale Operativa, gli uomini della polizia di stato sono usciti dallo svicolo dell’uscita di  Sesto 1° Maggio e si sono immessi immessi nella carreggiata sud, nel tentativo di bloccare la folle corsa del veicolo. Come hanno nuovamente intercettato la Clio, hanno acceso le sirene e i lampeggianti cercando di attirare l’attenzione del conducente, ma non c’è stato nulla da fare. Dopo quasi 9 chilometri di corsa, all’altezza della tangenziale est, in direzione Bologna, decidono di uscire all’uscita di Cascina Gobba e tornare sulla corsia di marcia nel tentativo di anticipare l’auto che arrivava contromano. Per garantire la sicurezza degli altri automobilisti, hanno rallentato il traffico e poi lo hanno bloccato. Hanno quindi fermato un tir che si è messo di traverso sulle prime due corsie mentre i poliziotti hanno utilizzato l’auto di servizio per bloccare la terza corsia e sono rimasti in attesa del veicolo. Al momento del suo arrivo hanno puntato le torce verso il veicolo. Finalmente il conducente ha iniziato a rallentare, e infine glia genti sono riusciti a fermarlo.

In auto due equadoregni. Il conducente era ubriaco

Pubblicità

I due occupanti dell’auto sono stati quindi identificati. L’autista è R.A., un ecuadoregno di 32 anni domiciliato a Milano. Con sé aveva un permesso di soggiorno per turismo. E’ risultato positivo all’alcoltest ed è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Il passeggero è V.C. di 52 anni, anche lui originario dell’Ecuador. Solo per un straordinario caso di fortuna non hanno causato una strage. L’automobile è stata sottoposta a fermo amministrativo per tre mesi, per aver circolato contromano sull’autostrada.

Nessun commento

Rispondi