Maxi sequestro di hashish in un hotel a Milano

Maxi sequestro di hashish in un hotel a Milano

drogasequestrata-324x360 Maxi sequestro di hashish in un hotel a Milano Cronaca Milano Prima Pagina
dav

E’ partita dalla Spagna con il suo borsone carico di hashish, ha attraversato i confini francesi e italiani per arrivare fino a Milano. E’ riuscita a farla franca, evitando i controlli alle frontiere viaggiando in pullman. Ma alla fine è stata arrestata dalla Polizia di Stato. La ragazza, arrivata fin qui da Granada, è stata catturata questa mattina, mentre si trovava nella stanza di albergo che aveva prenotato nel capoluogo lombardo. Con lei aveva una quantità considerevole di droga.

Un sequestro di hashish da record

Era partita dalla città resa famosa in Italia da una canzone del celebre cantante Claudio Villa. Ma gli investigatori della Squadra mobile della Questura di Milano sono riusciti ad individuarla. E così sono scattate le manette. Aveva nascosto ben cinque chili di hashish nel suo borsone, insieme ai suoi vestiti e all’occorrente per il viaggio. Si tratta di uno dei sequestri più importanti in assoluto compiuti nel corso delle indagini volte a contrasto dello spaccio di droga.

Hashish davvero stupefacente

La sostanza stupefacente era confezionata in ovuli da 10 grammi ciascuno, per poterla trasportare più agevolmente. Rispetto all’ hashish “da strada” che in genere possiede un principio attivo dell’8%, la droga sequestrata alla 37enne spagnola ha un principio attivo tra il 31% e il 33%. che consente la vendita della stessa a circa 30 euro per grammo. La Polizia ha messo tutto sotto sequestro.

Nessun commento

Rispondi