Colpito in testa da una barra di ferro, operaio finisce al Pronto...

Colpito in testa da una barra di ferro, operaio finisce al Pronto soccorso

0

ambulanza-324x157 Colpito in testa da una barra di ferro, operaio finisce al Pronto soccorso Lombardia Prima Pagina   E’ successo ieri mattina, intorno alle otto. L’ennesimo incidente sul posto di lavoro, una realtà drammatica di cui purtroppo le cronache parlano spesso. A farne le spese è stato un operaio.

Operaio di Rho finito al Pronto soccorso di Monza

Pubblicità

Un uomo di 63 anni, residente a Rho, è stato trasportato all’ospedale San Gerardo di Monza. Mentre stava scaricando il suo camion, è stato colpito da una barra di ferro. L’oggetto, molto pesante, gli è finito in testa procurando un grave trauma cranico. L’operaio, che si trovava in una ditta di smaltimento rifiuti a Desio, è stato subito soccorso dai colleghi che hanno chiamato l’autoambulanza. I soccorsi sono arrivati tempestivamente sul luogo dell’incidente, ed hanno portato immediatamente l’uomo al Pronto Soccorso.

L’operaio stava scaricando il suo camion

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo era impegnato a scaricare il suo camion.  Stava svuotando il cassone per scaricare dei rottami metallici all’azienda Ecosmalt, che si occupa di smaltimento rifiuti. Sul posto, insieme ai sanitari, è arrivata anche una pattuglia della Polizia Locale di Desio. Gli agenti stanno indagando per ricostruire le dinamiche dell’accaduto.

Nessun commento

Rispondi