Senti che puzza. E’ odore di droga

Senti che puzza. E’ odore di droga

marja-324x156 Senti che puzza. E' odore di droga Cronaca Milano Prima Pagina

Quando la volante del 113, durante un controllo stradale, in via Bronzino a Milano (zona Viale Abruzzi), ha fermato un 38enne italiano residente a Cologno Monzese e già noto alle Forze dell’ordine per questioni di spaccio, non avrebbe mai pensato di trovare una fortuna,  in sostanze stupefacenti. Dopo gli accertamenti su patente e libretto, gli agenti, sentito un forte odore di marijuana, proveniente dalla vettura dell’uomo, hanno perquisito il veicolo e il conducente trovando in una tasca del giubbotto poco più di otto grammi di “erba” più altri novanta sotto al sedile.

In casa aveva droga per circa novantamila euro

La quantità di stupefacenti trovata in auto, ha spinto gli agenti a proseguire i controlli presso l’abitazione di Cologno Monzese del 38enne. Qui gli agenti, tra la camera da letto e la cucina, hanno trovato, sette chili di hashish, un chilo e mezzo di marijuana, trentatré grammi di cocaina, bilancini di precisione e altro materiale per confezionare le dosi. Insomma, un vero e proprio “tesoro” del valore approssimativo di novantamila euro.
Per il 38enne sono scattate immediatamente  le manette, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e il processo, ieri mattina, per direttissima.

 

Roberta Marcello
Ho svolto diverse attività lavorative che mi hanno portato ad avere un’ottima capacità comunicativa e un’ottima interazione con le persone che mi hanno conosciuto e lavorato con me. La mia formazione è prettamente umanistica e dopo anni di pausa, dovuta agli impegni famigliari, ho ripreso gli studi conseguendo i master in: Criminologia con indirizzo Anti-pedofilia , Stalking e Atti persecutori,Diritto dell'Immigrazione e Mediazione Culturale. Attualmente, sto muovendo i primi passi nel mondo del giornalismo online occupandomi della stesura di articoli per alcune testate dell’hinterland milanese.

Nessun commento

Rispondi