Milano. Spacciatore preso con Youpol, l’app per smartphone a servizio della giustizia

Milano. Spacciatore preso con Youpol, l’app per smartphone a servizio della giustizia

0

Arrestato grazie ad una segnalazione su YouPol. Una semplice applicazione per cellulari, che ognuno di noi può scaricare sul proprio telefonino. E’ questa l’ultima frontiera a cavallo tra tecnologia e sicurezza smart, grazie alla quale ieri pomeriggio è stato assicurato alla giustizia un malvivente. Gli agenti delle volanti della Questura di Milano, che tramite l’applicazione YouPol hanno ricevuto una segnalazione, sono intervenuti  prontamente. Al termine dell’operazione sono scattate le manette per un pusher straniero in Stazione Centrale.

Arrestato un cittadino del Gambia

L’indicazione del cittadino è stata utile agli uomini della Polizia, che sono intervenuti prontamente. Tramite l’applicazione YouPol, alla quale i cittadini possono segnalare anche situazioni di spaccio,  le forze dell’ordine hanno controllato l’area segnalata con un servizio  di osservazione mirato.  I poliziotti hanno notato un gruppo di cittadini stranieri sostare nei pressi di un cestino dell’immondizia in piazza Duca d’Aosta. Il gruppo è fuggito via, ma gli agenti hanno bloccato ed arrestato uno di loro. Si tratta di un cittadino gambiano ventenne. L’arresto è scattato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Arrestato con 7,5 grammi di marijuana

Il giovane è stato trovato con un involucro di 7,5 grammi di marijuana. I poliziotti hanno controllato anche il cestino intorno a cui si trovava con gli altri ed hanno rinvenuto un sacchetto di plastica. All’interno erano contenuti numerosi involucri della stessa droga. Grazie alla partecipazione attiva dei cittadini ed all’ausilio di applicazione come YouPol è più semplice segnalare alle forze dell’ordine le situazioni di pericolo e sollecitare un pronto intervento.