Perugia passa in casa della Revivre: non basta un super Nimir, termina...

Perugia passa in casa della Revivre: non basta un super Nimir, termina 1-3

0

Allenamenti2-324x182 Perugia passa in casa della Revivre: non basta un super Nimir, termina 1-3 Pallavolo Sport

Milano – IL TABELLINO
REVIVRE MILANO – SIR SAFETY CONAD PERUGIA 13 (20-25, 25-23, 20-25, 22-25)
Durata set: 27’, 31’, 30’, 32’. Tot: 2 ore
REVIVRE MILANO: Abdel Aziz 28, Piccinelli (L) n.e., Klinkenberg 5, Sbertoli, Tondo n.e., Schott 5, Perez, Piano 8, Galassi, Averill 7, Fanuli (L), Preti n.e., Cebulj 11. All. Giani
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Ricci 3, Cesarini (L) n.e., Shaw, Russell 16, Zaytsev 14, Della Lunga, Siirila n.e., Berger, Colaci (L), Atanasijevic 17, De Cecco 2, Andric n.e., Anzani 7, Podrascanin 5. All. Bernardi
NOTE: REVIVRE MILANO: 4 muri, 5 ace, 25 errori in battuta, 49% in attacco, 30% (15% perfette) in ricezione. SIR SAFETY CONAD PERUGIA: 6 muri, 6 ace, 15 errori in battuta, 57% in attacco, 40% (21% perfette) in ricezione.

Perde la Revivre, bene Perugia

Sfuma ancora una volta la possibilità per la Revivre Milano di conquistare punti contro una big. Dopo il 3-1 contro la Lube la Revivre Milano subisce lo stesso risultato al PalaYamamay contro la capolista Sir Safety Conad Perugia (20-25, 25-23, 20-25, 22-25) e rimane ferma a quota 25 punti in classifica e scendendo di un’altra posizione in classifica (ottava con gli stessi punti di Piacenza, vincente contro Modena, e Ravenna, vincente a Sora).

Revivre Milano coraggiosa, Perugia vince..

La Revivre sfodera una prova coraggiosa ma il rammarico di non aver portato Perugia al tie break si legge sui volti di tutti i giocatori e dello staff tecnico meneghino a fine gara. Non basta la solita super prova di Nimir Abdel-Aziz (28 punti con il 58% in attacco, 1 muro ed 1 ace) ed una serata che in generale ha visto comunque la Revivre lottare con grande grinta su ogni pallone.

Zaytsev show, Nimir al top

Ma sono i dettagli che questa sera hanno fatto la differenza, come il doppio turno perugino al servizio nel quarto set che prima con Zaytsev ribalta un iniziale 6-3 Milano andando sul 6-10, poi quello di Russell (MVP) nel finale che dal 20-20 trova un break di 4-0 (20-24).

L’infernale periodo post natalizio non ha ancora fine: domenica 14 gennaio la Revivre e la SuperLega tornano di nuovo in campo. Trasferta a Ravenna per Piano e compagni che contro la Bunge dovranno a tutti i costi interrompere il digiuno di vittorie.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi