Una rotonda stradale in attesa del morto

Una rotonda stradale in attesa del morto

Siamo all’incrocio tra via Zuara e via Tolstoj, a Milano. Si tratta di un incrocio non semaforizzato con una rotonda stradale che ha al centro una piastra poco illuminata e poco segnalata. E’ da parecchi mesi che i residenti in zona denunciano le condizioni di pericolosità dell’incrocio. Gli incidenti che avvengono a questo incrocio sono parecchi, e tante sono state le richieste di intervento all’amministrazione comunale. Il Comune però fa orecchie da mercante.  Il rischio per pedoni e automobilisti è sempre dietro la svolta. Eppure basterebbe poco per sistemare l’incrocio. Sarebbe sufficiente la realizzazione di quattro dossi, o castellane, per  renderlo più sicuro.
Il consigliere Giuseppe Carlo Goldoni, del gruppo della Lega Nord in Municipio 6 che ce ne ha parlato. Ha chiesto al Municipio che vi sia una maggiore presenza sulla sicurezza stradale, per risolvere questi piccoli disagi prima che ci scappi l’incidente mortale e la rotonda stradale diventi una rotonda della morte.

Nessun commento

Rispondi