Rapina alle Poste e due dipendenti si sentono male

Rapina alle Poste e due dipendenti si sentono male

0
una pistola per una rapina in bianco e nero
Foto di repertorio

Rapina alle poste mercoledi 10 gennaio, a Bollate. Ad essere colpite in pieno centro gli uffici postali, dove appunto verso le 10 hanno fatto irruzione due uomini con il volto coperto da casco integrale impugnando un’ arma, una Uzi per la precisione. Dopo aver messo sotto tiro tutti i clienti e i dipendenti presenti, uno di loro ha scavalcato il balcone e ha svuotato le casse e prelevando una somma in contanti pari a 2mila euro. Quindi dopo aver nascosto il bottino nelle tasche, i due si sono allontanati a bordo di uno scooter Gilera. Sul luogo della rapina oltre alle forze dell’ordine subito sopraggiunte, dopo che dall’ufficio è stato dato l’allarme è sopraggiunto un mezzo del 118 che ha portato due dipendenti colte da malore in codice verde all’ospedale Sacco. Successivamente le forze dell’ordine hanno ritrovato scooter e caschi in una stradina secondaria che porta a Nosate, abbandonati sul ciglio della strada.

Donatella Magnoni
Sposata, ho 2 figli. Appassionata da sempre di politica, letteratura, storia e Sport. Juventina dalla nascita e per sempre. Altra mia passione è Lombardia che amo da Nord a Sud, da Est a Ovest.

Nessun commento

Rispondi