La Revivre Milano cade sul campo della capolista Lube: è 3-1

La Revivre Milano cade sul campo della capolista Lube: è 3-1

0

volley, revivre milano

Milano – IL TABELLINO
CUCINE LUBE CIVITANOVA – REVIVRE MILANO 3-1 (25-18, 23-25, 25-21, 25-19)
Durata set: 26’, 32’, 27’, 25’. Tot: 1 ora e 50 minuti
CUCINE LUBE CIVITANOVA: Sokolov 17, Candellaro, Sander n.e., Marchisio, Juantorena 17, Casadei n.e., Stankovic 11, Kovar 16, Grebennikov (L), Christenson 4, Cester 8, Milan n.e., Zhukouski n.e.. All. Medei
REVIVRE MILANO: Abdel Aziz 21, Piccinelli (L) n.e., Klinkenberg, Sbertoli, Tondo n.e., Schott 14, Perez, Piano 7, Galassi 4, Averill 5, Fanuli (L), Preti, Cebulj 7. All. Giani
NOTE: CUCINE LUBE CIVITANOVA: 6 muri, 6 ace, 17 errori in battuta, 62% in attacco, 62% (25% perfette) in ricezione. REVIVRE MILANO: 7 muri, 3 ace, 19 errori in battuta, 52% in attacco, 36% (16% perfette) in ricezione.

Ci prova la Revivre, ma non basta

Lotta la Revivre ma contro i Campioni d’Italia della Cucine Lube Civitanova finisce come all’andata: 3-1 per i cucinieri (25-18, 23-25, 25-21, 25-19). Dopo un inizio tutto di marca Lube, la Revivre pareggia immediatamente i conti mostrando grande carattere nel secondo parziale.

Juantorena sugli scudi, Revivre ko

Terzo e quarto parziale però sono i turni al servizio di Juantorena, Christenson e Candellaro, oltre all’attacco marchigiano, a spezzare gli equilibri, nonostante i tentativi di Giani di girare la gara con i cambi di Perez-Galassi-Klinkenberg da metà del terzo parziale. Milano mura meglio (7 contro i 6 di Civitanova), ma la Lube fa meglio al servizio (6 aces contro i 3 di Milano), in ricezione (62% di positiva contro il 36% meneghino) e soprattutto in attacco (62% contro il 52%).

Super Nimir, ma non basta

Esce a mani vuote quindi la Revivre dal palazzetto dello sport di Civitanova; i numeri meneghini parlano di 21 punti di Nimir Abdel-Aziz (50%, 20 in attacco, 1 muro) e i 14 di Ruben Schott (53%, 2 muri e 2 aces), Piano chiude con 7 punti (71%, 1 muro ed 1 ace) come Cebulj (35%).
Il calendario non si ferma, pause all’orizzonte nessuna: mercoledì 10 gennaio si torna in campo al PalaYamamay per affrontare la capolista Sir Safety Conad Perugia (ore 20.30). Biglietti disponibili su www.vivaticket.it.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi