La Revivre Milano prova l’impresa in casa di Civitanova

La Revivre Milano prova l’impresa in casa di Civitanova

0

Allenamenti2-324x182 La Revivre Milano prova l'impresa in casa di Civitanova Pallavolo Sport

Milano – La Revivre torna a macinare chilometri di strada per affrontare la terza giornata di ritorno della SuperLega UnipolSai. Dopo aver espugnato la Candy Arena giovedì sera, la squadra di Giani si rimette in viaggio con destinazione le Marche: domenica 7 gennaio 2018 alle ore 18.00 la Revivre affronta la Cucine Lube Civitanova.

La gara di andata

REVIVRE MILANO – CUCINE LUBE CIVITANOVA 1-3 (24-26, 22-25, 26-24, 22-25)
La Cucine Lube Civitanova strappa i tre punti al PalaYamamay e costringe la Revivre Milano al primo stop stagionale. La gara a Busto Arsizio è stata divertente, ricca di emozioni e grandi giocate da entrambe le parti: un match deciso dalla qualità del gruppo di Giampaolo Medei con Christenson (MVP) in serata positiva a dispensare palloni alle proprie bocche di fuoco. 18 punti per Sokolov ( 53% in attacco) e altrettanti per Juantorena (58%), 12 per Cester.

Un super Nimir in casa Revivre non bastò

Nimir Abdel Aziz mette a terra 27 punti e Cebulj 16 (all’esordio stagionale). Galassi, entrato a match in corso, sigla 9 punti (71% in attacco e 4 muri).

Come arriva la Revivre Milano

La vittoria nel derby lombardo contro il Gi Group Monza ha dato sicuramente molta energia a Piano e compagni per affrontare con spirito positivo la difficile trasferta a Civitanova Marche. Coach Giani nel match contro i cugini monzesi ha potuto contare sul rientro di Klemen Cebulj, determinante nell’arco della gara, come all’ormai recuperato Riccardo Sbertoli.

Contro Monza fu una grande Revivre

Contro Monza, Piano e compagni sono riusciti a rimettere sui binari giusti una gara partita in salita complice l’ottimo avvio dei padroni di casa. Con pazienza, lucidità e con la forza del gruppo la Revivre ha portato a casa un successo fondamentale per la classifica e a Civitanova cercherà di portare nuovi punti nel proprio bottino per mantenere le distanze dal gruppetto formato da Piacenza, Padova e Ravenna che seguono a due punti di distacco dai meneghini.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi