L’Olimpia Milano attesa alla prova Olympiakos: come arrivano i milanesi al match?

L’Olimpia Milano attesa alla prova Olympiakos: come arrivano i milanesi al match?

0

olimpia-324x179 L'Olimpia Milano attesa alla prova Olympiakos: come arrivano i milanesi al match? Basket Sport

Milano – Se è vero che il picco dell’epidemia influenzale che attraversa l’Italia in questi giorni non è stato ancora toccato non c’è di che essere allegri. Arturas Gudaitis è stato colpito duramente, ha saltato la partita di Pesaro e ad un certo punto è dovuto andare al pronto soccorso per farsi reidratare.

Gudaitis al Mediolanum Forum

Pubblicità

Giovedì mattina si è presentato prima dell’allenamento al Mediolanum Forum. Le circostanze in cui non avrebbe dovuto giocare ma di fronte alla prospettiva del “ritiro” aveva risposto “No, provo” ormai sono numerose e in parte leggendarie. Ma questa volta Arturo ha dovuto accettare il fato. Bianco come un lenzuolo si è arreso tornando a casa. Non è salito sull’aereo per Atene. Ha tenuto duro invece il Coach Pianigiani: toccato in forma meno dura, a colpi di tachipirina ha diretto l’allenamento ed è partito. L’Olimpia avrà come centri Kaleb Tarczewski e Marco Cusin. A Malpensa si apprende della possibilità che l’Olympiacos sia senza Hollis Thompson. Si riequilibra un attimo, anche se Guda è primo in tutta l’EuroLeague nel tiro da due. Non è un’assenza leggera. Non lo è per nulla.

Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!

Nessun commento

Rispondi