Inseguono i ladri per 50 chilometri e li prendono

Inseguono i ladri per 50 chilometri e li prendono

0

Un altro furto d’auto finito bene, ieri notte, con la restituzione dell’auto al proprietario e con l’arresto dei due rapinatori serbi che avevano rubato una mini ad un ragazzo di 24 anni a Segrate. I due non si sono fermati ad un posto di blocco della polizia. Gli agenti sono immediatamente partiti all’inseguimento dell’auto. Un lungo inseguimento ad alta velocità che è durato 50 chilometri, cui hanno partecipato diverse volanti della polizia e anche i carabinieri. Hanno attraversato diversi paesi a nord di Milano come Bresso, Garbagnate e Origgio. Infine organizzazione e addestramento hanno avuto la meglio e i due malviventi sono letteralmente finiti nelle braccia della polizia di Lainate. Due le sorprese. Il minore dei rapinatori ha appena 14 anni. L’altro è suo zio, un 21enne già sottoposto agli arresti domiciliari. Nella sua abitazione gli agenti hanno anche trovato un fucile da caccia.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente, sul giornalino della parrocchia, l'Urlo. Tra il 1977 e il 1982 circa ho lavorato in una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Da 17 anni sono uno degli speaker radiofonici della più bella delle radio milanesi, RPL. Ho collaborato con quotidiani e settimanali, occupandomi di tutto, dalla cronaca allo sport. Come Web Content Specialist seguo blog e testate giornalistiche online. Ora mi occupo della redazione di Zoom Milano.

Nessun commento

Rispondi