Il Giambellino in milanese

Il Giambellino in milanese

GiambellinoQuesta volta il Giambellino pensa milanese con un confererenza sulla lingua di Milano che si terrà questo poneriggio alle 17 al Seicentro di via Savona 99. Con Piero Dragan, docente di lingua milanse, si parlerà del quartiere, delle sue storie e della grande parte che ha avuto nell’arricchimento della cultura. Zona di periferia da sempre, il quartiere Giambellino è stato una delle ultime parti di Milano ad abbandonare l’uso della lingua milanese per l’italiano. Come l’Ortica era uno dei luoghi della malavita cantato nelle canzoni del repertorio meneghino. Poi il Giambellino è diventato terra di conquista delle manovalanze di immigrazione delle mafie e ha smesao di essere un luogo quasi romantico. Oggi combatte contro il racket delle occupazioni abusive delle case Aler effettuate dagli immigrati arabi e clandestini, è assediata dai rom che vivono di furti e subisce i ricatti e il controllo tipico degli spacciatori e dei trafficanti di droga. C’è però tanta voglia si riscatto e oggi,insieme al municipio 6,si tenta di recuperare, e far conoscere l’identità milanese e il vero cuore del Giambellino.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente, sul giornalino della parrocchia, l'Urlo. Tra il 1977 e il 1982 circa ho lavorato in una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Da 17 anni sono uno degli speaker radiofonici della più bella delle radio milanesi, RPL. Ho collaborato con quotidiani e settimanali, occupandomi di tutto, dalla cronaca allo sport. Come Web Content Specialist seguo blog e testate giornalistiche online. Ora mi occupo della redazione di Zoom Milano.