Il Milan ai mondiali: incroci pericolosi a Mosca tra i nazionali rossoneri

Il Milan ai mondiali: incroci pericolosi a Mosca tra i nazionali rossoneri

0

MILANO –

Ore 16:30 al Cremlino Miroslav Klose riconsegna la coppa del Mondo vinta in Brasile nel 2014.
Altri ex campioni del mondo come Cannavaro, Cafù, Maradona e Puyol sono pronti ad estrarre le palline della sorte per disegnare il tabellone del prossimo Mondiale Russo.

I sorteggi ci regalano subito Incroci pericolosi nei gironi: Andrè Sílva contro Suso, Kalinic contro gli argentini Biglia e Musacchio, Rodríguez nel girone del Brasile e Zapata nel girone con la rivelazione Polonia.

Andiamo a vedere la situazione dei singoli gironi a cui i rossoneri sono stati assegnati.

PORTOGALLO E SPAGNA

Girone B per la penisola Iberica con il Portogallo di Andrè Sílva in prima fascia e la Spagna di Suso in seconda.
La qualificazione sembra affar loro con Iran e Marocco a completare il tabellone.

ARGENTINA E CROAZIA

Gruppo D per Biglia e Musacchio (quest’ultimo dovrà conquistarsi la convocazione di Sanpaoli) dove Kalinic li aspetterà con la sua Croazia. Nigeria in quarta fascia e Islanda in terza completano il gruppo più incerto del mondiale.

RODRIGUEZ E IL BRASILE

Il Gruppo E sembrava già scritto: Brasile primo, Svizzera seconda e Costa Rica terza, ma la Serbia di Kolarov, pescata come quarta, potrebbe rovinare i piani di Rodriguèz e compagni. In una sfida tutta mancina della nostra serie A, Rodriguèz si ritroverà di fronte a Kolarov (Roma) e Alex Sandro (Juventus) per una fascia sinistra a tutta velocità.

COLOMBIA, POLONIA, SENEGAL E GIAPPONE

Zapata pesca la Polonia di Lewandowsky e Milik: insieme a James e Cuadrado cercherà di superare Senegal e il Giappone per conquistarsi un posto agli ottavi. Un Girone H ad alto tasso di spettacolarità con attacchi molto forti e difese ballerine.

GLI ESCLUSI

La Turchia di Calhangolu è stata fatta fuori da quell’Islanda che Kalinic proverà a colpire, mentre Kessiè (Costa d’Avorio) ha perso il treno mondiale a favore del Marocco di Benatia (Juventus) che sfiderà Suso e Andrè Sílva.

Gustavo Gomez, promesso sposo del Boca Junior a Gennaio, non partirà per la Russia col suo Paraguay così come non farà l’Italia.

Donnarumma, Bonucci, Romagnoli, Abate, Borini, Montolivo, Bonaventura, Conti e i giovanissimi Cutrone, Locatelli e Calabria, non avranno la possibilità di giocarsi le proprie chances mondiali a causa della tanto chiacchierata eliminazione di settembre.

La Svezia, nostra mattatrice, sarà nel girone della Germania (Gruppo F) insieme a Messico e Corea del Sud.

Completano il tabellone la Russia nel Gruppo A con Uruguay, Egitto e Arabia Saudita, la Francia che affronterà Perù, Danimarca e Australia nel Gruppo C e Belgio, Inghilterra, Tunisia e Panama nel Gruppo G.

La corsa verso la finale di Mosca inizia oggi con sette rossoneri pronti a prendersi il mondo.

Simone Mannarino

Laureando alla statale di Milano e aspirante giornalista ricerca un approccio diverso ai fatti e ai contesti in cui si sviluppano. Innamorato del calcio e dello sport in generale.

Nessun commento

Rispondi