Il Questore chiude tre bar ritrovo di spaccio e delinquenza

Il Questore chiude tre bar ritrovo di spaccio e delinquenza

0

Auto polizia di stato
Dopo i locali chiusi a Milano, perché riconosciuti luoghi frequentati dalla criminalità organizzata, questa volta la mannaia della giustizia ha colpito alcuni locali dell’hinterland Milanese. Il questore di Milano Marcello Cadorna ha infatti sospeso la licenza a tre bar , tra citta ‘ e provincia. E toccato per primo il 27 novembre scorso al Bar “la Cicala” di Villa Cortese, divenuto negli ultimi anni una vera e propria piazza di spaccio, come hanno accertato i Carabinieri di Legnano, dove uno spacciatore riceveva i suoi clienti ai quali vendeva cocaina “sotto gli occhi dei proprietari del bar”. Il bar resterà chiuso per 15 giorni. Stessa sorte anche per il “Lucky bar ” di via Cabella anch’ esso chiuso per due settimane, il provvedimento di chiusura è stato preso perché risulta frequentato da persone con precedenti penali. Il bar “Astor” di Cinisello Balsamo invece resterà chiuso per sette giorni, perché come in passato (era già stato chiuso per provvedimenti analoghi) e punto di ritrovo di persone pericolose per l’ordine pubblico e la sicurezza dei cittadini.

Donatella Magnoni

Sposata, ho 2 figli. Appassionata da sempre di politica, letteratura, storia e Sport. Juventina dalla nascita e per sempre.
Altra mia passione è Lombardia che amo da Nord a Sud, da Est a Ovest.

Nessun commento

Rispondi