Giardini Montanelli. Controllo dell’udito gratuito con la Croce Rossa

Giardini Montanelli. Controllo dell’udito gratuito con la Croce Rossa

0

udito-324x160 Giardini Montanelli. Controllo dell'udito gratuito con la Croce Rossa Salute   Domenica 22 ottobre, dalle 10 alle 20, presso i Giardini Montanelli all’ ingresso di via Manin, angolo Bastioni di Porta Venezia, la Croce Rossa, sotto i suoi gazebo, proporrà ai passanti un controllo dell’udito gratuito e una visita audiologica effettuata dai medici della Fondazione Cà Granda – Ospedale Maggiore Policlinico di Milano. L’iniziativa  si chiama “Nonno ascoltami!” ed è realizzata dall’A ssociazione Nonno Ascoltami, con il supporto della Croce rossa e con il il patrocinio di Presidenza del Consiglio, del Ministero della Salute e del Comune di Milano e con il supporto iulteriore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.  Si tratta di un tour nazionale di cui Milano è la 24ma tappa. E’ iniziato da Torino, poi è passato a L’Aquila e a Brindisi ilo scorso 24 settembre. Sarà in 15 regioni e 36 piazze di altrettanti Comuni coinvolgendo 10 milioni di abitanti, 50 strutture ospedaliere, 150 medici specialisti, 200 specialisti dell’udito e oltre 1.000 volontari.

World Hearing Day, la giornata dell’Udito

Nonno Ascoltami è il promotore della Giornata dell’Udito, “World Hearing Day”, che l’Oms organizza ogni anno il 3 marzo. I dati Anifa Assobiomedica in mano a Nonno Ascoltami dicono che l’ipoacusia, cioè la sordità dovuta all’avanzare dell’età anagrafica,  colpisce circa 360 milioni di persone nel mondo, oltre 7 milioni in Italia.  Ne soffrrno 2 persone su 3 e il 75% di loro non porta apparecchi acustici. Ci vogliono mediamente dai 5 ai 7 anni prima che le persone riconoscano di essere diventate sorde e si rivolgano ad uno specialista. Forse conviene approfittare dell’occasione e fare un giroudito-324x160 Giardini Montanelli. Controllo dell'udito gratuito con la Croce Rossa Salute   ai giardini Montanelli per un controllo dell’udito gratuito

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono orgogliosamente uno speaker di Radio Padania libera. Coordino la redazione di Zoommilano.it, collaboro con Conflombardia.com e con alcune agenzie di stampa. In più gestisco un blog, CronacaOssona.com

Nessun commento

Rispondi