All’ Apericena con la Baggina per vedere i nuovi poliambulatori

All’ Apericena con la Baggina per vedere i nuovi poliambulatori

0

trivulzio-324x155 All' Apericena con la Baggina per vedere i nuovi poliambulatori Salute   La famosa Baggina, il cui nome ufficiale è Pio aAlbergo Trivulzio,  insieme agli istituti dei Martinit e delle Stelline, altre due storiche istituzioni milanesi, oggi sono parte di un’azienda  di servizi alla persona. Con la riforma della sanità lombarda sono cambiate molte cose. Non proprio una rivoluzione, ma certamente un cambio di mentalità dell’assistenza agli ammalati, specialmente anziani e cronici, che vede i medici di base e le strutture ospedaliere collaborare in modo molto più stretto rispetto a prima.  Per presentare i cambiamenti e i servizi cui possono appoggiarsi i medici di base per curare le malattie croniche e affrontare le fragilità dei loro pazienti, il Pio Albergo Trivulzio, ha organizzato un convegno indirizzato ai medici di base ma cui possono partecipare tutti coloro che si interessano ai temi dell’assistenza sanitaria domiciliare. Infatti, Giovedì, 5 Ottobre 2017 alle ore 18.30 di via Trivulzio 15 a Milano, le tre storiche associazioni milanesi di assistenza presenteranno i nuovi poliambulatori del Trivulzio, la famosa Baggina.

Pubblicità

il dibattito sarà aperto da un aperitivo, dopo il quale l’Assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera e il Presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri Milano, Roberto Carlo Rossi, presenteranno “un viaggio all’interno delle attività del Poliambulatorio del Pio Albergo Trivulzio con particolare attenzione ai percorsi assistenziali per i pazienti cronici fragili”, argomento che sarà la base su cui intavolare un dibattito con i presenti.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono orgogliosamente uno speaker di Radio Padania libera. Coordino la redazione di Zoommilano.it, collaboro con Conflombardia.com e con alcune agenzie di stampa. In più gestisco un blog, CronacaOssona.com

Nessun commento

Rispondi