Moda. Parte la Vogue Fashion Night out For Milan

Moda. Parte la Vogue Fashion Night out For Milan

Una serie di iniziative culturali in Live racconteranno domani come sono nati e cresciuti i forti legami di Milano con il mondo della moda. Da oggi, giovedì 14 settembre, parte la nona edizione del Vogue Fashion Night Out, organizzata dalla rivista di moda Vogue Italia, con il patrocinio del Comune di Milano. Gli eventi avranno inizio alle 17 e continueranno fino alle 22.  Quest’anno il nome è stato leggermente modificato in “Vogue for Milano” . Sono stati organizzati, come in una rassegna, una serie di eventi collegati fra loro, con  mostre, fashion talk experience, proiezioni cinematografiche e concerti live e shopping a scopo benefico. E’ previsto anche un concerto di chiusura, in piazza Duomo, alla quale, sin dal’inizio della manifestazione, alle 17.00, potranno accedere solo 4mila persone.

La piazza sarà transennata, saranno posizionate delle porte metal detector e de i tornelli conta persone. Borse e borselli e altri contenitori saranno perquisiti all”entrata e sarà vietato introdurre caschi, zaini, aste, bastoni, catene, bici, trolley, valigie, bicchieri e bottiglie in vetro, lattine, bombolette spray, bastoni per selfie, coltelli, siringhe, binocoli, fuochi d’artificio, armi, utensili (es. cacciaviti, martelli), materiale esplosivo, radio, cinture con grosse fibbie. Saranno però ammessi gli ombrelli e le bottiglie di plastica prive del tappo.

Shopping a scopo benefico

I brand che hanno aderito a Vogue Fashion Night hanno creato degli oggetti a produzione limitata appositamente per l’evento, che saranno posti in vendita. Il ricavato sarà devoluto a un progetto scelto insieme dal Comune di Milano e Vogue Italia. A beneficiarne quest’anno saranno le periferie milanesi. Il ricavao sarà infatti dstinato a realizzare la copertura della pedana del Mercato Comunale di Lorenteggio, progettata da Renzo Piano, che diventerà così l’area feste per il quartiere Lorenteggio.

Gli appuntamenti

Eccovi un elenco di alcune delle attività che si svolgeranno in città.
Doppio appuntamento alle 19.30 per moda e cinema. In partnership con Fashion Film Festival Milano, “Through my Eyes episode 2- Women’s View”. E’ una raccolta di 5 fashion film diretti da 5 registe donne (Alexa Karolinski, Chantal Anderson, Leigh Johnson, Marie Schuller, Marta Di Francesco) e si terrà nel cortile di via Montenapoleone 23, nella Montenapoleone VIP Lounge, dove sarà presente anche Chanel con la nuova fragranza Gabrielle Chanel. Quindi alla stessa ora in via Montenapoleone 19, nel cortile dell’illy Café, sarà possibile assistere alla proiezione di una selezione  delle “best interviews” di Vogue Italia ad artisti e fotografi.

Relativamente al rapporto fra moda e fotografia, in via Gesù 5, nel cortile di Palazzo Bagatti Valsecchi, la mostra “The New Beautiful”, curata da Alessia Glaviano, Photo editor di Vogue Italia, racconterà le diverse declinazioni della bellezza femminile. le opere esposte sono di quattro artiste contemporanee, Clara Giaminardi, Alexandra Von Fuerst, Justine Tjallinks e Romina Ressia.

Moda e talk, The art of influencing

In alcune boutique personalità del mondo della moda spiegheranno la difficile arte che è alla base della nascita della moda stessa: saper influenzare il comportamento degli altri con il proprio esempio. Essere alla moda non è facile, crearla è arte. Si parlerà, con diversi relatori, dell’evoluzione delle nuove generazioni nelle famiglie dei brand e delle maison di moda, della capacità della fashion culture di ispirare altre culture visive, dello stato attuale del mondo della moda. Quindi al Bar Meraviglia San Pellegrino si discuterà di supporto al talento. Ecco l’elenco delle conferenze. Alle 17, da Fendi Experience, alle 17.30 da Alcantara, da Krizia alle 18,00, alle 18.30 da Moschino, alle 19 da Alberta Ferretti, 19.30 da Salvatore Ferrogamo, e infine alle 20 al Bar Meraviglia San Pellegrino.

Infine non poteva mancare la parte musicale con i concerti che si terranno sulla  Terrazza di Duomo 21 a partire dalle ore 21. C saranno Omar Pedrini, Madison Beer e l’ex Voce degli Oasis, Liam Gallagher. In piazza Duomo saranno posizionati dei Maxischermi che proietteranno gratuitamente i concerti.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente, sul giornalino della parrocchia, l'Urlo. Tra il 1977 e il 1982 circa ho lavorato in una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Da 16 anni sono uno degli speaker radiofonici della più bella delle radio milanesi. Ho collaborato con quotidiani e settimali, occupandomi di tutto, dalla cronaca allo sport. Come Web Content Specialist seguo blog e testate giornalistiche online. Ora mi occupo della redazione di Zoom Milano.

Nessun commento

Rispondi