Albania. Ricercato per omicidio stradale. Arrestato in Italia

Albania. Ricercato per omicidio stradale. Arrestato in Italia

0

Marku Mark, allora aveva 27 anni, era ubriaco e stava guidando la sua golf 4 sulla strada che attraversa il  villaggio Borizanë vicino alla città di Kruje, in Albania, quando ne ha perso il controllo. Nel terribile incidente che ne è seguito con un’altra golf2, su cui viaggiava una famiglia di 5 persone, ha ucciso tre bambini. Viola di 6 anni, Griselda di 12 anni e Gerald di 9 anni. I loro genitori, invece, anche se feriti gravemente,  sopravvissero.  Era la notte di Natale del 2010.

Sfuggito alla cattura per 7 anni

Mark riuscì però a sfuggire alla giustizia albanese, che lo ha condannato ad 8 anni di carcere, per la guioda in stato di ebbrezza e per l’omicidio dei tre bambini. Era scappato in Italia, dove viveva da 7 anni,  facendo l’operaio. Adesso ha 34 anni. Ieri sulla base di una segnalazione dell’Interpol è stato arrestato dai carabinieri di Cassano d’Adda, che lo hanno prelevato dalla sua abitazione e portato a San Vittore. Ora è in attesa dei documenti per l’estradizione.

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente, sul giornalino della parrocchia, l'Urlo. Tra il 1977 e il 1982 circa ho lavorato in una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Da 16 anni sono uno degli speaker radiofonici della più bella delle radio milanesi. Ho collaborato con quotidiani e settimali, occupandomi di tutto, dalla cronaca allo sport. Come Web Content Specialist seguo blog e testate giornalistiche online. Ora mi occupo della redazione di Zoom Milano.

Nessun commento

Rispondi