Milan: gli impegni dei nazionali impegnati in giro per il mondo. Intanto...

Milan: gli impegni dei nazionali impegnati in giro per il mondo. Intanto Niang..

0

calhanoglu, mercato, Milan

Milano – La Gazzetta dello Sport riporta nell’edizione mattutina di una chiusura totale da parte di Niang rispetto alla Sampdoria, che ha deciso di virare su Zapata, e punta forte sull’offerta di quindici milioni che il Torino, tra prestito, obbligo di riscatto e bonus, ha fatto pervenire alle sedi del Milan. Secca la risposta del Milan che non scende dalla sua richiesta di venti milioni: c’è ottimismo però per la giornata di oggi grazie alla situazione ambientale creatasi intorno a Niang in quel di San Siro.

Interessante la due giorni di sfide internazionali che vedranno ben diciassette rossoneri, nuovo record per la società, impegnati con le loro nazionali. 
Il numero più alto si era riscontrato nella sosta del Settembre 2005, quando i rossoneri convocati nelle rispettive nazionali erano quindici tra cui tre brasiliani (CafùDidaKakà) e ben cinque Italiani (GattusoGilardinoNestaPirloVieri)
 
La sosta di oggi vede protagonisti oltre agli Italiani, Zapata (Colombia), che giocherà contro il Brasile di Neymar e Biglia(Argentina), che se la vedrà con Suarez. Mentre Gustavo Gomez con il suo Paraguay affronterà il Cile di Sanchez e lo stessoUruguay, in attesa dei risvolti del mercato. 

Suso (Spagna) Affronterà l’Italia di BonucciContiDonnarumma e Montolivo e affida alla conferenza pre partita riportata dalla Gazzetta dello Sport parole al miele per Montella. Proprio come un fresco ex milanista: Deulofeu che ringrazia il Mister rossonero per la possibilità concessagli.
 
Rodriguez (Svizzera) e Andrè Silva (Portogallo) fanno parte dello stesso gruppo di qualificazione al mondiale (Gruppo B) dove sigiocano il primo posto, ma il duello non avverrà che a distanza. 
Se il primo è il punto cardinale della formazione transalpina, il secondo cerca i goal in nazionale per ritrovare la forma migliore, quale migliore occasione che contro le Far Oer questa sera per sbloccarsi.
 
Turchia e Croazia si sfideranno nuovamente a distanza per la qualificazione nel Gruppo I dove Chalanoglu (Turchia) cercherà di mettere minuti nelle gambe, mentre Kalinc (Croazia) non ancora nella forma migliore, potrebbe partire dalla panchina.
 
Infine i piccoli Rossoneri compongono la nota lieta di queste convocazioni tornate ad essere numerose dalle parti di Milanello:LocatelliCutrone e Calabria convocati per l’Under 21 (che sfiderà la Spagna e la Slovenia), Gabbia convocato per l’Under 19 giocherà contro la Turchia e la Russia.
Di Simone Mannarino
Gianluca Drammis
Giornalista pubblicista dal 2015: innamorato dello sport ed in particolare del calcio. Ho lavorato per diverse testate televisive giornalistiche (Telenova, Telereporter e Sportitalia), sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Leggetemi, non ve ne pentirete!