Ricomincia l’incubo meningite in Lombardia?

Ricomincia l’incubo meningite in Lombardia?

0

meninigite, batteri e altri germiE’ deceduta nella serata di lunedì all’ospedale Fatebenefratelli di Erba, in provincia di Como, una donna di 51 anni, residente nel Lazio e in vacanza a Merone (Co) a causa di una sepsi di origine meningococcica, una meningite, di cui ancora non si conosce il ceppo. E’ stato inviato un campione per la tipizzazione al centro di riferimento regionale presso il Policlinico di Milano. La signora era giunta ieri mattina, al Pronto soccorso, con febbre alta e altri sintomi riconducibili a meningite. Trasferita nel reparto di Terapia intensiva è morta intorno alle 19.

L’Ats Insubria, che ha constatato che la paziente è arrivata in auto, e non con mezzi di trasporto pubblici, nella località turistica, ha immediatamente avviato la profilassi per i contatti stretti, circa una decina di familiari e 30 operatori sanitari, che l’hanno assistita. Sono stati inoltre avvisati medici e pediatri di famiglia per la sorveglianza sanitaria.

Ho 46 anni e due figli di circa vent'anni, mi sono trasferita dalla Sardegna a Milano negli anni ‘90. Ho svolto diverse attività lavorative che mi hanno portato ad avere un’ottima capacità comunicativa e un’ottima interazione con le persone che mi hanno conosciuto e lavorato con me. La mia formazione è prettamente umanistica e dopo anni di pausa, dovuta agli impegni famigliari, ho ripreso gli studi conseguendo i master in: Criminologia con indirizzo Anti-pedofilia , Stalking e atti persecutori,Diritto dell'Immigrazione e Mediazione Culturale. Attualmente, sto muovendo i primi passi nel mondo del giornalismo on line occupandomi della stesura di articoli per alcune testate dell’hinterland milanese.

Nessun commento

Rispondi